Language   

Song for Northern Ireland

Shawn Phillips
Language: English

List of versions

Watch Video

Purtroppo trovo il brano su YouTube in un'unica versione mal realizzata e troncata nella chiusura dopo l'ultimo verso...



Search more videos on Youtube

Related Songs

Mr. President
(Shawn Phillips)
Bobby Sands From Belfast
(Anonymous)
Doesn't Anybody Know My Name
(Rod McKuen)


[1974]
Parole e musica di Shawn Phillips
Nell'album intitolato "Furthermore..."

Furthermore...
Come to thee, the peace, on a green and lovely island
If you please, if you please
Where the gorse is brightly growing
In the mirror of the morning
And the sweeping hills surround you
And the time it cannot bind you
With the cattle grazing slowly
While the sun is setting lowly to the ground
Such a golden sun above thee
When the rain is not upon thee
And the emerald glint abounds thee
And the colors dost astound thee
Can you see them through the bloodbath?
Can you see them through the tears your people shed?
And the wrath of God now smolders
And the weight's upon your shoulders
And the weight is never ending
'Till you're stopping all the killing
Don't you see?

Contributed by Bernart Bartleby - 2019/4/14 - 10:26



Language: Italian

Traduzione italiana di Flavio Poltronieri

Anni 70. Un texano molto sensibile e dall'indescrivibile voce. Al pari forse solo di Tim Buckley. Anche Alan Sorrenti in "Aria" tentò qualcosa del genere... Applicava alla sua voce tecniche di yoga. Le sue scelte musicali invece talvolta mi lasciavano perplesso. Seguivo la sua opera perchè aveva composto canzoni davvero uniche e memorabili, che amo tuttora e poi anche perchè aveva vissuto anni a Positano e quindi i giornali italiani lo conoscevano. Un personaggio davvero singolare nel panorama dell'epoca. Fu perfino il primo cantante protagonista del musical Jesus Christ Superstar. Mi fermo qui perchè mi rendo conto che stò parlando della preistoria.....

L'ho rincontrato ad Avesa (Verona) nel novembre del 1999 per un concerto in solitaria ancora bello ed emozionante, suonò tastiere e la sua strana chitarra a doppio manico costruita unendo una Gibson e una Fender, mi disse che tutto quello che aveva creato l'aveva fatto in un inalterato stato di gioia...

Flavio Poltronieri
CANZONE PER L'IRLANDA DEL NORD

Se vuoi, se vuoi
Venga la pace sulla bella isola verde
Dove cresce luminosa la ginestra
Nello specchio del mattino
Le colline battute dal vento ti circondano
Il tempo non può legarti
Il bestiame pascola lento
E, quando non ti piove addosso
Il sole che si abbassa all'orizzonte
E' talmente dorato su di te
Da riempirti di un bagliore verde smeraldo
I colori ti stupiscono
Li puoi vedere attraverso questo muro di sangue
Attraverso le lacrime consumate dalla tua gente
Mentre l'ira di Dio sta covando
E il peso è tutto sulle tue spalle
Ed è un peso infinito
Finché non la smetterai del tutto di ammazzare
Non lo vedi?

Contributed by B.B. - 2019/4/14 - 10:27



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org