Language   

Ceteri desunt

Marco Cantini
Language: Italian



Ora Davide torna a casa
ma non c'è più nessuno:
sono partiti e mai più rientrati
da Auschwitz Birkenau.
C'è una bambola di sua sorella
nello stesso scaffale di anni fa
con gli occhi di vetro aperti
e i capelli impolverati
e altri oggetti lì lasciati
della prima vita di Davide.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org