Language   

Amarti e poi morire

Gigliola Cinquetti
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Przed ostatnią podróżą
(Rena Hass)
Il povero soldato
(Gigliola Cinquetti)
I Will Give My Love An Apple
(Anonymous)


1971
Testo di Daniele Pace, Giancarlo Bigazzi
Musica di Jacques Revaux
amarti

La canzone è una cover di La maladie d'amour di Michel Sardou, diversamente da altre canzoni più "impegnate" divenute in italiano delle canzonette d'amore, questa diventa in italiano una canzone d'amore per il soldato che parte in guerra, un grande topos, da "Addio mia bella addio" in poi
"Perchè, perchè amarti e poi morire?"
Cantò un soldato e poi partì.
"Addio, addio, amato amore addio."
Così diceva la sua canzone.
E tu non eri che un bambino
giocavi e non sapevi che
per me già eri un soldatino
che un giorno in guerra se ne andò.

"Perchè, perchè amarti e poi morire?"
Dicevo io: "No, non partire.
Lo sai, amore, siamo lo stesso fiore
la stessa terra, lo stesso mare."

Parlavo e tu mi hai detto: "Taci."
Ti ho amato e tu mi hai detto no.
E'triste guardare una finestra
sapendo che non ti rivedrò.

"Perchè, perchè amarti e poi morire?" Parlavo e tu mi hai detto: "Taci."
Cantò un soldato e poi partì. Ti ho amato e tu mi hai detto no.
"Addio, addio, amato amore addio." E'triste guardare una finestra
Così diceva la sua canzone. Sapendo che non ti rivedrò.

Scusate, queste mie parole
al vento io regalerò
la storia di due persone sole
l'ho amato e adesso morirà, perchè?

"Perchè, perchè amarti e poi morire?"
Cantò un soldato e poi partì.
"Addio, addio, amato amore addio."
Così diceva la sua canzone.
"Perchè, perchè amarti e poi morire?"
Cantò un soldato e poi partì.
"Addio, addio, amato amore addio."
Così diceva la sua canzone.
"Perchè, perchè amarti e poi morire?"

Contributed by Dq82 - 2018/1/26 - 16:13


È una traduzione della canzone Je t’aime, je t’aime (1971) di Revaux cantata da Michel Sardou.

2020/8/6 - 03:51



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org