Language   

El gringo

Ligabue
Language: Italian

List of versions


Related Songs

I campi in aprile
(Ligabue)
Vivo morto o X
(Ligabue)
Quando mi vieni a prendere?
(Ligabue)


ligabue


Questa canzone, scritta a metà anni '80 e poi successivamente rielaborata in altre versioni di cui ne sono state pubblicate due (quelle che riporto), nasce come riflessione sulla politica di Reagan, ma, come scrive lo stesso Ligabue sul booklet del cd (A che ora è la fine del mondo?), si può benissimo adattare ad altre situazioni, "perché anche se cambiano i presidenti, gli Stati Uniti continuano a sentirsi gli 'sceriffi' del mondo con una legge e una giustizia sole: le loro".
(Mr Hankey dal NG it.fan.musica.guccini)

Versione 1991
El Gringo un giorno passò col cappello
sugli occhi ed un sigaro spento appeso.
Io lo guardavo e poi senza una Colt
mi sentivo più nudo che indifeso.

El Gringo era
riflessi, speroni e silenzio
e lampi e grandi palle
e nemici tutti bavosi
nessuno dei quali
si salvava mai la pelle.

In certi film era amico degli indiani
erano film che sembravano un po' strani
in certi film era amico degli indiani.

Ma guarda el Gringo
quello sembra el Gringo
sì ma che dentiera che ha
el Gringo, quello è proprio el Gringo
sì però che rughe che ha
el Gringo, tempo fa era meglio
e ora cosa si crederà
el Gringo, sembra uno sbadiglio
e comunque non cambierà mai.

El Gringo si accende un fuoco
un po' per i coyotes
ma più che altro per le artriti
ha avuto un giorno pesante
fra nuovi bersagli e taglie ed ex banditi.

In certi film era amico degli indiani
erano film che sembravano un po' strani
in certi film era amico degli indiani.

Ma guarda el Gringo
quello che sembra el Gringo
sì ma che dentiera che ha
el Gringo, quello è proprio el Gringo
sì però che rughe che ha
el Gringo, tempo fa era il meglio
e ora cosa si crederà
el Gringo, sembra uno sbadiglio
e comunque non cambierà mai.


Language: Italian

Versione 1994
Il Gringo un giorno passò col cappello
sugli occhi ed un sigaro spento appeso.
Io lo guardavo e poi senza la Colt
mi sentivo più nudo che indifeso.

Dura la vita in pianura col Gringo
che conosce una legge sola: la sua

Il Gringo era riflessi,
speroni e dovere e lampi e grandi palle
E nemici tutti bavosi
e ostinati a restarsene
dentro la propria pelle

Il nostro cuore non è da seppellire
nè a Wounded Knee,
nè in nessun altro dove
Il nostro cuore non e' da regolare

Attenti al Gringo di pattugliamento:
ci si mette lui di corvee e
Il Gringo che va fino in fondo:
sa che cosa è meglio per te
Il Gringo raschia tutto il fango,
raschia tutto fin che ce n'è
Il Gringo quasi quasi spengo,
tanto lo sappiamo già com'è.

Il Gringo si accende il fuoco un po'
per i coyotes ma più che altro per le artriti
ha avuto un giorno pesante
fra nuovi bersagli e tagli ed ex banditi

Il nostro cuore non è da seppellire
nè a Wounded Knee,
nè in nessun altro dove
Il nostro cuore non è da regolare

Attenti al Gringo di pattugliamento:
ci si mette lui di corvee e
Il Gringo che va fino in fondo:
sa che cosa è meglio per te
Il Gringo raschia tutto il fango,
raschia tutto fin che ce n'è
Il Gringo quasi quasi spengo,
tanto lo sappiamo già com'è.

Attenti al Gringo di pattugliamento:
ci si mette lui di corvee e
Il Gringo che va fino in fondo:
sa che cosa è meglio per te
tanto lo sappiamo già com'è.

Dura la vita in pianura col Gringo
che conosce una legge sola: la sua
Dura la vita in riserva col Gringo
che ripete che la tua legge è merda.

Dico no no no cuore regolare: non è da seppellire
Dico no no no cuore regolare: non è da seppellire
Dico no no no cuore regolare.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org