Lingua   

Monika

Black Mirrors
Lingua: Italiano



In famiglia zio Klaus è nazifascista
ma Monika ha scelto il sentiero guevarista
sui monti della Bolivia non appena maggiorenne
per gli indios è "la bambina dell'ELN"

Nel cuore di Monika, scoppia la rivoluzione
taglia i ponti col passato e cambia anche il suo nome
nella mente el 'hombre nuevo' è come una scintilla
d'ora in poi Monika si chiamerà Imilla

O nota o sparo, lo stesso suono
Nessuna pietà, nessun perdono
Un uomo giusto nella memoria
e un solo grido "hasta la victoria"...victoria!

Il cuore in gola, i minuti passan lenti
"Bitte, der Konsul", già le dieci meno venti
Monika tailleur scuro, tra le donne la più bella
ma nel ricordo ha il Che, negli occhi la sua stella

Com'è elegante Monika, gli occhi color del cielo
ma il suo odio è grande, nel cuore solo gelo
poi ad un tratto un rumore, si muove la maniglia
è pronta la Colt 38 per Toto Quintanilla

O nota o sparo, lo stesso suono
Nessuna pietà, nessun perdono
Un uomo giusto nella memoria
e un solo grido "hasta la victoria"

O nota o sparo, lo stesso suono
Nessuna pietà, nessun perdono
Un uomo giusto nella memoria
e un solo grido "hasta la victoria"...hasta la victoria!
Monika...Monika...Monika!

Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org