Language   

Eredi della Sconfitta

Fronte Unico
Language: Italian


Related Songs

Δώστε μου φως
(Ilias Fotopoulos / Ηλίας Φωτόπουλος)
L'eroe
(Nino D'Angelo)
The Officers of Dixie
(Anonymous)


ZRB


Eredi della Sconfitta può sembrare un titolo pessimista e disilluso: nulla di più lontano dal vero. Fronte Unico parte da una considerazione realista: l’antagonismo italiano del 2017 nasce dalle sconfitte di chi lo ha preceduto. Se ancora stiamo a parlare di femminismo, antifascismo, antisessismo e antirazzismo allora chi ci ha preceduto ha fallito. Ma forti di questo, possiamo continuare la lotta, ereditare la sconfitta passata di mano in mano dalla Resistenza al G8 di Genova per arrivare alla vittoria.
La titletrack che apre LP, infatti, parla proprio di questo, di chi sono le persone che ancora combattono per un mondo più giusto e della necessità di trasformare la sconfitta in vittoria. Figli della Resistenza e del revisionismo storico, della strategia della tensione e della violenza di Stato che non è mai stata processata che raccolgono e fanno tesoro degli errori delle generazioni che li hanno preceduti per combattere ancora finché non ci sarà più sconfitta.
Figli della Resistenza di una storia riscritta
a silenzi di stato eredi della sconfitta
educati alla paura da una polizia fascista
siamo i figli della violenza prescritta
ogni sbirro assassino è assassino per dovere
ogni pozza di sangue è serva del potere
ogni pallottola sparata segue il loro volere
com’è misera la vita negli abusi di potere
fratelli di Dax uccisi da quel coltello
figli dei morti di Portella del tiro al piattello
dei servizi segreti, la CIA, l’Anello
servi dei servi ogni partito un bordello
la rivoluzione annegata sul più bello
la repressione figli del manganello
il loro ufficio della propaganda fratello
è una stanza nascosta chiusa in ogni cervello

Antifascismo Sconfitta
Antagonismo Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
Sessantotto Sconfitta
Femminismo Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
Resistenza Sconfitta
Lotta Armata Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta

Figli abbandonati sperduti intristiti
gigli calpestati induriti e sfioriti
aspettiamo una svolta non diritti aboliti
sosteniamo una rivolta non confronti falliti
ci trovi sempre qui ad accoglier rifugiati
ci trovi sempre qui a dare casa agli sfrattati
ci trovi sempre qui con i sogni in soffitta
ci trovi sempre qui eredi della sconfitta
Siamo i figli senza un posto un mutuo un affitto
siamo figli senza figli senza guerra e conflitto
conigli senza appigli senza speranza o un diritto
se tu mi assomigli seguimi lungo il tragitto
Figli del capitale siamo un branco compatto
precari e distrutti lavoratori a contratto
il lavoratore su un piatto il disoccupato sull’altro
La una scelta è un ricatto articolo diciotto

Antifascismo Sconfitta
Antagonismo Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
Sessantotto Sconfitta
Femminismo Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
Resistenza Sconfitta
Lotta Armata Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta
ogni rivolta ogni lotta
Eredi della Sconfitta

Raccogliamo gli errori dei padri sconfitti
abbracciamo gli orrori dei delitti inflitti
scaldiamo i cuori dei fratelli coscritti
che se la vita è lotta marciamo dritti e zitti
Teresa Ricciardi Eredi della sconfitta
Minatori di Buggerru Eredi della sconfitta
Arditi del Popolo Eredi della sconfitta
Claudio Varalli Eredi della sconfitta
Elena Pacinelli Eredi della sconfitta
Giannino Zibecchi Eredi della sconfitta
Fausto Tinelli Eredi della sconfitta
Lorenzo Iannucci Eredi della sconfitta
Valerio Verbano Eredi della sconfitta
Roberto Franceschi Eredi della sconfitta
Fonderie Riunite Eredi della sconfitta
migranti di Lampedusa Eredi della sconfitta

Contributed by Stefano - 2017/2/25 - 07:52



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org