Language   

Ribelle

Roberto Furia
Language: Italian


Related Songs

Un'altra storia
(Guacamaya)
La chansoun de Nadou
(L'estorio Drolo)
A soli diciott’anni
(Anonymous)


[1971]
Testo di Capello-Cenci
Musica di Cenci-Saxi

Il testo è stato trascritto all'ascolto. [RV]
Ribelle che vivi alla macchia
coll'alba già tinta di rosso,
ribelle, tu vedi il mattino
ma forse un tramonto non c'è.

Ribelle che vivi alla macchia
tu vivi tra l'ansia e il dolore,
e speri in un giorno d'amore...
Ribelle, sai dirmi perché?

Partigiano, hai lasciato la tua gioventù
nella notte senza stelle, nella libertà!

Ribelle, i tuoi occhi son tristi
pensando alla guerra di tanti,
il mondo è spietato, va avanti,
la pace un bel giorno verrà.

Ribelle che vivi alla macchia
coll'alba già tinta di rosso,
ribelle, tu vedi il mattino
ma forse un tramonto non c'è.

Ribelle che vivi alla macchia
tu vivi tra l'ansia e il dolore,
e speri in un giorno d'amore...
Ribelle, sai dirti perché?

Partigiano, hai lasciato la tua gioventù
nella notte senza stelle, nella libertà!

Ribelle, i tuoi occhi son tristi
pensando alla guerra di tanti,
il mondo è spietato, va avanti,
la pace un bel giorno verrà!

Contributed by Riccardo Venturi - 2007/2/27 - 02:39



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org