Language   

How Does the Grass Grow?

David Bowie
Language: English


Related Songs

Bertolt Brecht: Erinnerung an die Marie A.
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
Folded Flags
(Roger Waters)
She's Got Medals
(David Bowie)


[2010-12]
Parole e musica di David Bowie.
Il riff del ritornello è mutuato da “Apache”, brano stumentale di cui fu autore Jerry Lordan (1934–1995), cantautore e compositore inglese e che fu portato al successo da The Shadows nel 1960 e poi di nuovo nel 1973 nella versione della Incredible Bongo Band.
Nell’album “The Next Day” del 2013

The Next Day

L’ambientazione, esplicitata nella prima strofa, è quella di una qualche paese sovietico o post-sovietico. “Le ragazze che indossano gonne di nylon e sandali ungheresi e i ragazzi in sella ai loro Riga” (motorini di fabbricazione lettone, prodotti tra il 1952 e il 1992) è una descrizione di un villaggio sovietico ripresa pari pari da uno scritto (in “Twenty Letters to a Friend”) del 1967 di Svetlana Alliluyeva, che pur essendo figlia di Stalin fu una dissidente e nel 1966 fuggì dal suo paese rifugiandosi negli USA (dove è morta nel 2011).
Il protagonista è probabilmente il reduce di una delle tante guerre e guerricciole sanguinarie che sono avvenute da quelle parti dopo il crollo del Blocco sovietico. Tutto l’orrore che l’uomo ha visto, tutto il sangue versato che impregna la terra, il disordine da stress post traumatico di cui soffre non gli consentono più una vita normale, sociale ed affettiva. L’amore e le relazioni umane sono un ricordo ed un rimpianto, impossibile ricostruire sulle ceneri della guerra.
Nel ritornello, al disturbante urlo tratto da “Apache” si accompagna l’altrettanto disturbante slogan militare che tutti conosciamo per averlo sentito nell’incomparabile “Full Metal Jacket”, diretto nel 1987 da Stanley Kubrick: “Cosa fa crescere l’erba? - SANGUE, SANGUE, SANGUE! - Cosa dobbiamo fare per sopravvivere, signorine? - UCCIDERE, UCCIDERE, UCCIDERE! – Non riesco a sentirvi! - UCCIDERE, UCCIDERE, UCCIDERE!! – Balle! Non riesco ancora a sentirvi! - UCCIDERE, UCCIDERE, UCCIDERE!!!
(fonti: Songmeanings, Pushing Ahead of the Dame, dove il brano viene messo in stretta relazione con l’album di PJ Harvey Let England Shake)
There’s a graveyard by the station
Where the girls wear nylon skirts
And Sandals from Hungary
The boys ride their Riga’s
Upon the little hill
Such sadness and grief
The trees die standing
That’s where we made our trysts
And struggled with our guns
Would you still love me
If the clocks could go backwards
The girls would fill with blood
And the grass would be green again
Remember the dead
They were so great – some of them

Ya yayaya yaya yayayaya
How does the grass grow?
Blood blood blood
Where do the boys lie?
Mud mud mud
Ya yayaya yaya yayayaya
Where do the boys lie?
Mud mud mud
How does the grass grow?
Blood blood blood

But I lived a blind life
A white face in prison
But you made a life out of nothing
Now I ride my black horse
I miss you more
Than you’ll never ever know
Waiting with my red eyes
And my stone heart

Ya yayaya yaya yayayaya
How does the grass grow?
Blood blood blood
Where do the boys lie?
Mud mud mud
How does the grass grow?
Blood blood blood

I gaze in defeat
At the stars in the night
The light in my life burnt away
There will be no tomorrow
Then you sigh in the sleep
And meaning returns in the day

Ya yayaya yaya yayayaya
Where do the boys lie?
Mud mud mud
How does the grass grow?
Blood blood blood

Contributed by Bernart Bartleby - 2017/1/13 - 09:03



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org