Language   

Rap di fine secolo

Loredana Bertè
Language: Italian


Related Songs

Indocina
(Loredana Bertè)
Il Comandante Che (Let's Face It)‎
(Loredana Bertè)
Una storia sbagliata
(Fabrizio De André)


(Luca Rustici, Paolo Costa, Loredana Bertè)
dall'album "Un pettirosso da combattimento" (1997), titolo tratto da un verso de La domenica delle salme di De André
loredana berte-un pettirosso da combattimento


Un album con una storia travagliata che in origine doveva essere prodotto da Renato Zero, che spingeva per un disco più pop, e fu mandato a quel paese dalla Berté che reincise tutte le canzoni dell'album. Per controversie legali questa canzone fu eliminata dalla scaletta della seconda edizione del disco.
Adesso basta con l'andare,
dove quattro gatti dicono di andare
siamo stanchi di passare
solo per quelli che si fanno usare
masse da spostare,
quando c'è un vuoto da ricoprire
soltanto uniti si va avanti
quando ci siamo tutti quanti
un popolo di idioti senza memoria
è un futuro senza gloria
che un tempo incerto e sciagurato
un fine secolo ha alienato

Ma non passa giorno
che non c'è qualcuno
con la faccia come il culo,
che tanto per cambiare
bara con la storia
e coi fantasmi del passato
che la guerra aveva cancellato
dando ai fatti una versione nuova
della faccia nera della storia
perché quella studiata fino adesso
è da verificare
dice qualche fesso
che è stato tutto esagerato
e che l'olocausto non c'è mai stato.

Per esperienza personale
mando la famiglia a quel paese
quei miei cari genitori,
due carabinieri per vocazione
mangiapane a tradimento
e quando ci chiamano con affetto
vitto, alloggio più la scuola
perché l'istruzione è obbligatoria.

Così non si può proprio andare avanti
cerchiamo almeno di limitare i danni
non stare fermi sulla traiettoria
di chi ci vuole cambiare la storia
guerre e guerre di religione
e genocidi di popolazioni
fame, peste e carestia
e l'America per polizia.

Cambiano i governi
ogni settimana
ma la gente povera è al sicuro
perché c'è sempre bisogno di qualcuno,
o i lavori pesanti non li fa nessuno.

La libertà è pericolosa
basta leggere la storia
perché non è cambiato proprio niente
dal Medioevo al Medio Oriente.

Per quelli che continuano a vietare
anche il sesso, dicono fa male.
Meglio la realtà virtuale
perché il preservativo è immorale.
Allora spegni il televisore
che ti rincoglionisce come vuole
perché la vera pornografia
è la mafia e la massoneria

2017/1/2 - 00:35



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org