Language   

Language: Italian



Da quando non ci sei,
la luna piange rosa.
Un corvo nero vola
sopra la città,
il corvo ha un becco d'oro,
un becco tutto d'oro,
vedessi come splende
nell'oscurità.

Bologna non c'è più,
se l'hanno presa loro,
È un cumulo di noia
che spendi e paghi caro.
Bologna è una carogna
che non ti vuole vivo,
da quando non ci sei
Bologna non c'è più.

Non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
Paz.


Per noi che siamo qui
nel letto del diavolo,
noi che prendiamo tempo
e non vediamo l'ora,
per noi quello che resta
è l'ombra di una vita,
vuoi mettere risorgere.
Paz.

Non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
Paz.

Non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
Paz.

Non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
non ti sei perso niente,
Paz.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org