Language   

Lamento per i bambini di Beslan e gli altri

Claudio Canal
Language: Italian



Questo è un lamento, non un requiem.
Non è per i bambini morti a Beslan
è per i bambini sopravvissuti e infermi.
Lacerati nella mente e nel corpo.
Questo è un lamento, non un requiem.
Non è per le migliaia di bambini sterminati in Cecenia,
è per i bambini ceceni impauriti, profughi, taciturni, dimenticati.
Lacerati nella mente e nel corpo.

Chi porìa mai pur con parole sciolte
Dicer del sangue e delle piaghe appieno,
Ch'i' ora vidi, per narrar più volte?

(Dante, Inferno, XXVIII, 1-3)

Noi non sappiamo se accorrere o fuggire
là dove la terra è folgorata
e il rancore del giorno pesante.
Noi vogliamo dar forma al buio
che ha avvolto i salvati e
eternamente cancellato i sommersi.
Noi vogliamo trovare un cunicolo segreto
per far scappare le gracili bambine e i bambini tremanti
dalle tracce dell'odio.

Il massacro dei bambini di Beslan è il punto più infame del terrorismo di Basaev il ceceno.
Morte autoprodotta che propaga altre infinite morti.
Programmare la strage degli innocenti per aumentare l'auditel mondiale.
Per mandare un avvertimento mafioso
Nessuno ha udito il lamento dei bambini.
Nessuno ha udito il loro pianto inaudito.
La neve non disperde il dolore.
Il rancore della notte sfida la speranza.
La guerra russa d'annientamento dei ceceni non dà scampo.
La pulizia etnica di Ermolov nella prima metà dell'Ottocento
la deportazione imposta da Stalin
i bombardamenti di Eltsin e di Putin. i rastrellamenti, i campi di "filtraggio".
La guerra russa d'annientamento dei ceceni non dà scampo

Grozny
"Dove siete, dove siete bambini come me?
Dove cavalca la vostra fantasia?
Dove ho smarrito il sogno?"


L'offesa ha compiuto il suo dovere
E le anime deformate stanno appiccicate ai corpi vivi.
Le anime hanno scaglie nere e dure.
Fa freddo nell'anima.

"Ho vissuto 8 volte i miei 8 anni di bambina cecenosseta - cecenossetarussa - cecenossetarussasiatica - cecenossetarussasiaticaeuropea- cecenossetarussasiaticaeuropeaterrestre. Sono un miscuglio di bambineria viva.
La conosci la bambina che ha attraversato l'ombra della morte? Sono io la bambina scacciata dal silenzio. Io sono la bambina che vuole pronunciare il nome del cortile, dell'amore ardente, degli anni in avanti del mondo regalato. Bambina, io, del futuro del mondo"


Petrolio, Ichkeria, nazionalismo, macerie, Boris Beregovsky, deportazione, caucasici culi neri, CIA, shaidkhi-donne kamikaze, prima guerra cecena, seconda guerra cecena, Mashkadov, rastrellamenti, Putin, normalizzazione, profughi, oleodotti, Bassaev, wahabbismo, petroldollari, campi profughi, zacistki,

Sidakov Georgij Al'bertovich nato nel 1998 a Beslan, Ossezia del Nord, è in ospedale, ferito
Sidakov David Al'bertovich nato nel 2000 a Beslan, Ossezia del Nord, è in ospedale, ferito
Abdelazim Makhauri, nato nel 1996 a Grozny, Cecenia, profugo nel campo di Yanova in Inguscezia, tenda 9
Khaeva Yana Stanislavovna nata nel 1988, a Beslan, Ossezia del Nord, abitante in via Oktyabr'skaya, telefono 3-07-68 è a casa
Zaira Magomadova, nata nel 1995 a Grozny, Cecenia, profuga nel campo di Yanova in Inguscezia, tenda 15
Dzarasov Soslan Olegovich, nato nel 1992 a Beslan, Ossezia del Nord, telefono 3-25-46, sta a casa
Marina Magomedkhadjeva, nata nel 1997 a Grozny, Cecenia, profuga nel campo di Yanova, in Inguscezia, tenda 3
Kachmazova Amina Dzambolatovna nata nel 1996 a Beslan, Ossezia del Nord, abitante in via Kotsoeva 10, sta all'ospedale
e Ludmila Aslan Hadigiat Irina Aleksandr Rita Aminat
Valentina Konstantin Tamerlan Boris Bislan Diana Petinat
...
ssst ssst bambini ssst ssst
dormite bambini, dormite bambine, addormentatevi, l'ombra oltraggiosa se n'è andata i pinocchi d'orrore sono scomparsi domani, al risveglio, vi attende la golosa tentazione del vivere...


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org