Language   

Rime dell'Alto Lazio

Giovanna Marini
Language: Italian

List of versions


Related Songs

Our President Johnson, Maybe You Don't Know
(Giovanna Marini)
Ballata dell'emigrazione
(Alberto D'Amico)
A canzona di u trenu (o U trenu di Bastia)
(Maria Felice Marchetti)


[1970]
Ottave raccolte da Giovanna Marini, da lei interpretate nello spettacolo L'aria concessa è poca.
Mai incise su disco
Non dico mica di piantare il grano,
come che fanno in Russia o in Australia,
ma quando uno sta disoccupato
starebbe meglio assai bonificato.

Quel terreno dev'essere espropriato
al conte, al duca, al principe e al barone
e si venisse meglio cultivato
avrebbe più fromento la nazione.

E di piante fruttifere piantato:
meli, peri, ulivi a perfezione,
no come sta attualmente
un gran pascolo, e grano poco e niente,

Chi ha troppa terra e chi nulla tenente,
chi mangia troppo e chi sta sempre a dieta,
chi sperpera i milioni impunemente
e chi è chiamato infame e va in galera.

Ma guarda caso che tra il carcerato
non ci sta mai quello che ha sperperato,
in carcere ci va propriamente
quello che per la fame ha robato.

Chi vive al mondo sempre allegramente
e chi si spassa la giornata vota,
chi si diverte spensierato
io maledisco il dì che quello è nato.

Perciò sia ben visto e constatato:
se c'è chi mangia frutta a pancia piena
bestemmia l'altro che è disoccupato
e sta coi figli a letto senza cena.

C'è chi muore di fame e chi è nato
nella fortuna e non conosce pena;
termino il canto e dico che spero
che un giorno finirà questa catena.

Contributed by Dq82 - 2016/10/12 - 13:13


In effetti, come ritiene Loris Zuttion sul suo blog Gocce di Note, sembra che nè la canzone in questione nè lo spettacolo della Marini da cui è tratta siano mai stati incisi.

Canzoni italiane di protesta, 1794-1974

Il testo però potrebbe essere stato ripreso dall'importante lavoro di Giovanni Vettori "Canzoni italiane di protesta, 1794-1974", così come altre canzoni da "L'aria concessa è poca", alcune già presenti sulle CCG.

Mi riservo di verificare, perchè quella copertina me la ricordo bene, e forse il libro lo trovo da mia madre...

Bernart Bartleby - 2016/10/12 - 16:33



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org