Language   

Verso un altro altrove

I Luf
Language: Italian


Related Songs

Sotto il ponte del diavolo
(I Luf)
Frankie Domagala
(Mike Stout)


2016
Delaltér. Verso un altro altrove
Verso un altro altrove

In tre versioni: nel primo cd folk version e rock version (con la partecipazione di Alessandro Sipolo), e una versione acustica nel secondo cd

Verso un altro altrove, che apre le danze, è il canto di speranza di chi si lascia alle spalle un pezzo di storia, legami, affetti e quant’altro, per intraprendere un viaggio che non sa ancora dove lo porterà. E’ un invito al viaggio, una sorta di incoraggiamento da dedicare a chi parte senza conoscere la meta di destinazione: “Adelante Comandante, nelle scarpe del migrante / nelle tasche di chi ha niente una rosa nascerà…”.
ilflaneur.com
Adelante comandante questa notte sei distante
il sentiero è del viandante e il suo dio l'aiuterà
adelante comandante niente stelle nel sestante
niente vento da levante quale dio ci guiderà

Adelante comandante nelle scarpe del migrante
nelle tasche di chi ha niente una rosa nascerà
è una lacrima di sangue levata verso oriente
per rendere più dura questa stanca civiltà

verso un altro altrove verso dove verso dove
verso un altro altrove verso dove verso dove

L'acqua salda l'orizzonte niente sole dopo il ponte
niente lupo dopo il monte vale oro il mio destino
ho pagato con la vita il mio debito a Caronte
io non fuggo io cammino sono il vento clandestino

verso un altro altrove verso dove verso dove

Tra gli ulivi e le lampare adesso crescono le bare
nel sorriso di chi parte ho visto scritto libertà
il mio sogno e il mio futuro li hanno spenti con un muro
apro gli occhi e non mi sveglio buona notte libertà

verso un altro altrove verso dove verso dove
verso un altro altrove adelante adelante
verso un altro altrove verso dove verso dove
verso un altro altrove adelante comandante

Contributed by Dq82 - 2016/8/15 - 14:21



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org