Language   

Svegliati (Calabria version)

Eman
Language: Italian (Calabrese)


Related Songs

Castrum vetus
(Mimmo Cavallaro)
Tira, nimicu miu
(Mimmo Strafaci detto Palma)
Polvere e ossa
(Eman)


Mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia

mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia

non può esser tutto marcio quello che tu vedi
non può esser sempre peggio di com'era prima
un giorno sembra l'altro e la notte credi
che era un brutto sogno oppure na jestima
pensavi che qualcuno cambiasse il sistema
non hai mai pensato che toccasse a te
cerchi la risposta e la voce trema
ora che sono inutili anche i tuoi se
ora che sei sveglio e vorresti dirmi
perchè paghiamo sempre caro i loro sbagli
perchè abbiam perso tempo tempo ad assopirci
senza preoccuparci degli occhi bendati e dei bavagli
ora che sei sveglio e capisci
che sei tu che non riesci ad aiutarti
ora che sei sveglio sveglio e capisci
che non verrà nemmeno dio a salvarti

mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia
mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia

se falliscono le ideologie in cui credevi
e pensi che sia giusto restare nel sonno
riesci a rispecchiarti in ciò che leggi e vedi
ma non riesci più a muoverti dal fango attorno
speravi il tuo futuro arrivasse prima
ma tu pensi ad aspettare e chi a fottere te
pensi troppo spesso che lottare stanca
non pensi a quanto poco lascerai di te
passeranno i giorni e i luoghi mai visti
e avrai passato il tempo a bruciare gli altri
avrai prodotto sogni in base alle riviste
abbasserai la testa quando cercheranno di fregarti
avrai paura delle strade in subbuglio
delle sirene nella notte che ti tengono sveglio
avrai paura di cambiare tutto
e ti basteranno solo i tuoi rimpianti

mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia
mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia

mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia
mi staiu cca ca u sula arriva stu caddu non mi sfianca su calabrisa
puru amenzu a niva u sangu mi gujja,
si c'è da spaccare spaccu comu gaccia

Contributed by Paola - 2016/8/4 - 22:59



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org