Language   

Lampecrucis

I Luf
Language: Italian



Per chi scendeva la strada era dura
per chi saliva ancora di più
per chi portava quel giorno la croce
ma quella croce la portavi tu

Prima il deserto, poi la scogliera
prima la sabbia, poi l'acqua del mare
tutti nascosti ci guida la luna
i pesci e le stelle ci stanno a guardare

Porta la croce di tutte le pene
portala in alto che ti conviene
tienila stretta, portala via
voglio soltanto non sia mai mia

Porta la croce portala bene
portaci in salvo da tutte le pene
tienila stretta, portala via
se cado tre volte sarà la mia

Il legno che taglia le onde e le notti
rubato alla terra e limato dal sale
piena di topi e di sogni interrotti
poi giungono a riva i fantasmi del male

Non puoi cambiare il colore del vento
non puoi fermare il respiro del mare
non puoi respingere i figli degli ultimi
scortati da Dio sanno già dove andare

Porta la croce di tutte le pene
portala in alto che ti conviene
tienila stretta, portala via
voglio soltanto non sia mai mia

Dammi una chiave che chiuda la notte
svegliami l'anima dopo le botte
ricordami sempre chi era mio padre
partito per fame affianco mia madre
partito per fame affianco mia madre
partito per fame per ombra a mia madre


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org