Language   

Esplosioni nucleari a Los Alamos

Marco Ongaro
Language: Italian



Ci passò John Ford
Con tutta la sua troupe
E ci passò John Wayne
Sprizzando vita e whisky da ogni poro
E ci passò Clark Gable
Con Marilyn Monroe
Ed altri illusi che
Riducevano il loro numero di Marlboro
E l’aria era calda
Frizzante e cristallina
Ma chi l’avrebbe detto
ch’era la stessa aria di Hiroshima

Ci passò una bionda
Su di una chevrolet
Col suo amante nuovo
In cerca di un motel a buon mercato
Un’intera famiglia
Di turisti del Wyoming
Il figlio con la fionda
La figlia con mutandine di bucato
E c’era un cielo azzurro
Mai veduto prima
Ma chi l’avrebbe detto
ch’era lo stesso cielo di Hiroshima

Il cappello di Oppenheimer
Cresceva come un fungo
Lontano sullo sfondo
Della noia
E Fermi era già morto
E il tempo ancora lungo
Prima che s’imprecasse
Al mondo boia

John Wayne si operò
Così fece John Ford
Invece Marilyn Monroe
Nascose la sua faccia tra i capelli
Così non seppe mai
Che cosa vuole dire
Vivere e morire
Col brivido delle cellule ribelli
Svegliarsi nella notte
Andarsene in cucina
Scaldarsi un po’ di latte
Lo stesso latte di Hiroshima


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org