Language   

Centro temporaneo permanente

Sir Oliver Skardy
Language: Italian (Veneto veneziano)



Go fatto fora le scarpe e so sbarcà da un gomon
col riscio de negarme pagando un milion

No go più parenti par quattro deinquenti
che vol impor a tutti quanti la so reigion

De la me città in diversi metà i xe dispersi
altri xe da mesi in centro identificasion

No xe che el xe contento se uno scampa da 'na guera
ieri un bombardamento, oggi so su 'na scogliera

E in più ghe xe 'sta gente che me vien sigàr parole
parchè go rotto e scarpe e no so sta tacà su le sioe

No voio star su un centro temporaneo permanente
par far da prigioniero parchè no go fatto niente

I nostri se ga visto la famegia sterminada
i vostri fa i affari co i cadaveri par strada


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org