Lingua   

Il partigiano William

Mulini a Vento
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Molto stanco
(Luca Serio Bertolini)
Indifferenti mai
(Mulini a Vento)
Su fratelli e su compagni
(anonimo)


2016
Tutti in pentola
tutti in pentola

Tratta da una poesia di Franco Ruvoli, Presidente sezione ANPI di Corticella dedicata al ricordo di Lino Michelini. Il nostro ricordo di Lino. Nome di battaglia: William. Il partigiano William.
Il Partigiano William, dei GAP fu comandante
il Partigiano William, dell'ANPI presidente
fiero combattente nella Resistenza
visse per la pace e contro la violenza

giovane operaio, convinto comunista
subito si oppone a quell'idea fascista
entra clandestino nei GAP e in ogni azione
mostra al dittator del partigiano la lezione

a San Giovanni in Monte vestito da nemico
libera trecento prigionieri e vien ferito
guarisce e a Porta Lame riesce con astuzia
a sfuggire dai cannoni di nazisti e di milizia

Il Partigiano William, dei GAP fu comandante
il Partigiano William, dell'ANPI presidente
fiero combattente nella Resistenza
visse per la pace e contro la violenza

Con le bandiere al vento chinate ad onorarti
oggi ci hai lasciato, impossibile scordarti
un vuoto dentro il cuore,
è morto un Partigiano
che ora salutiamo col pugno della mano

Te ne sei andato via……… tra un battere di mani
e Bella ciao cantata dai nuovi partigiani

Una mattina mi sono alzato
e ho trovato l'invasore,
o partigiano portami via
che mi sento di morir

Il Partigiano William dei GAP fu comandante
il Partigiano William dell'ANPI presidente
fiero combattente nella Resistenza
visse per la pace e contro la violenza

e questo è il fiore del partigiano
morto per la libertà
e questo è il fiore del partigiano
morto per la libertà


un vuoto dentro il cuore……
è morto un Partigiano
che ora salutiamo…..
col pugno della mano

inviata da dq82 - 25/5/2016 - 14:49



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org