Language   

Carla Aspetta

UltimoBinario
Language: Italian



Quel gattino di peluche è ancora sul divano
la tua foto che mi osserva o sembra guardare lontano
il tuo sguardo quello sguardo intenso dentro me
c'è un mistero c'è un delitto ma un colpevole ancora non c'è

Sono anni senza scampo sono giorni di violenza
rabbia piombo e morti uno stato che mostra impotenza
scrivi, scatti foto, sei graffiante, sei furtivo
sei fastidio, sei di troppo, adesso tu sei un obiettivo

Una scritta rossa gigantesca sopra un muro
ci racconta di una madre che ha trentanni nel dolore
ci ricorda storie truci, fuoco e sangue, assurde morti
per un eskimo indossato o leggendo l'Unità

I volti coperti e le pistole sono in tre
salgon lenti per le scale vengono per uccidere
suona il campanello, Carla apre ma non sa
che in un solo istante tutto quanto per lei cambierà

Terrore puro entra in casa e dentro lei
è sul letto imbarbagliata e spera che non tornerai
poi una lotta furibonda ed un colpo di pistola
ti hanno ucciso da vigliacchi lasciata per sempre sola

Una scritta rossa gigantesca sopra un muro
ci racconta di una madre che ha trentanni nel dolore
ci ricorda storie truci, fuoco e sangue, assurde morti
per un eskimo indossato o leggendo l'Unità

Per trent'anni c'è uno stato che non guarda chi ha paura
meglio cancellar la storia sotto un'ombra ignobile e scura
lapidi sfregiate, e tutt'intorno l'omertà
anche un giudice ammazzato per difendere l'impunità

Ma Carla non si arrende scende in strada nei quartieri
nelle piazze tra i palazzi ascoltando le storie di ieri
Carla morde ancora, non si abbassa ed è tenace
fredda fino a smascherare questo gesto fascista ed atroce

Non si ferma, non si stanca, cerca senza sosta
per avere finalmente giustizia e verità
forse un giorno l'assassino busserà di nuovo
Carla aspetta è sicura che quel giorno arriverà

Non si ferma, non si stanca, cerca senza sosta
per avere finalmente giustizia e verità
forse un giorno l'assassino busserà di nuovo
Carla aspetta è sicura che quel giorno arriverà


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org