Language   

Vola pensiero mio

Gabriella Ferri
Language: Italian (Romanesco)


Related Songs

Le guardie hanno bussato (o Uscimo da ‘sti cancelli)
(Anonymous)
Tudor Arghezi: Serenadă
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
Tarantella dei baraccati
(Canzoniere del Lazio)


Canzone scritta dal padre di Gabriella, Vittorio Ferri, commerciante ambulante di dolci ed amante della canzone in dialetto romanesco.
Arrangiamento musicale di Flavio Bocci e Gianni Oddi.
Nell’album di Gabriella Ferri intitolato “Mazzabubù”, pubblicato nel 1975.

mazzabubu
Qua drentro a ‘ste mura
m'assale er tormento
ma vi è er pentimento
ogni giorno de più

Tre passi de cella
tra mille pensieri
so solo che ‘sta vita
più niente me dà

Vola pensiero mio
fora a ‘ste mura
nun te fermà si puro
incontri er vento

Cori a rubaje er core
a chi nun m'ama
rubeje ‘n bacio e portelo
qua drentro

Je faccio ‘n quadro e me lo attacco ar muro
armeno so che quarche cosa tua
fino che moro me
fa compagnia

Da dietro le sbare
me guardo ‘sto sole
che nasce e arisplende
lontano da me

Er core ner petto
me batte e fà male
me batte e me preme
ma è tardi pe’ me

Vola pensiero mio
fora a ‘ste mura
nun te fermà si puro
incontri er vento

Cori a rubaje er core
a chi nun m'ama
rubeje ‘n bacio e portelo
qua drentro

Je faccio ‘n quadro e me lo attacco ar muro
armeno so che quarche cosa tua
fino che moro me
fa compagnia

Vola pensiero mio
fora a ‘ste mura
nun te fermà si puro
incontri er vento...

Contributed by Bernart Bartleby - 2016/4/3 - 18:13



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org