Language   

All'ombra dell'ultimo sole

Bonnot
Language: Italian


Related Songs

Il Pescatore
(Fabrizio De André)
Un blasfemo [Dietro ogni blasfemo c'è un giardino incantato]
(Fabrizio De André)
Per voce di Aldo
(Filippo Andreani)


2010
Intergalactic Arena
feat Piotta e Punkreas

Intergalactic Arena
All'ombra dell'ultimo sole
all'ombra delle fanciulle in fiore
non ho ragione né torto
non sono vivo né morto

All'ombra dell'ultimo sole
all'ombra delle fanciulle in fiore
non ho ragione né torto
non sono vivo né morto

Non mi uccise la morte,
ma due guardie bigotte
,
che a forza di botte
ho le costole rotte
in quella notte che brilla
come fossero lame
in quella sorte che è scura
come muro e catrame
in quell'ombra infame
come il vino che versi
sono i versi che scrivo
che ci fanno diversi
io né muto né sordo
se c'è bio intorno
se c'è torto è torto
se c'è morto è morto
se penso e ripenso
a tutti i casi più recenti
se scorro tutti i nomi
del registro inquirenti
se leggi quali pene
sono state comminate
sai che per la legge
non siamo tutti uguali
due pesi due misure
individuano i fascicoli
dentro i cunicoli
mettono i brividi
chilometri di crimini
parrucca più cravatta
e leggi su misura
manco fossero una giacca

All'ombra dell'ultimo sole
all'ombra delle fanciulle in fiore
non ho ragione né torto
non sono vivo né morto

All'ombra dell'ultimo sole
all'ombra delle fanciulle in fiore
non ho ragione né torto
non sono vivo né morto

Dura sed lex
ma la giustizia latita
se indaga la scientifica
è pura matematica
la storia è più drammatica
di un film in bianco e nero
la fine è su una lapide
di marmo al cimitero
non è vero quel processo,
confessa è una farsa
testimonianza falsa
fatta da una comparsa
testimoni scomodi
di modi che hanno scopi
di favorire pochi
con modi da sbruffoni
nemico sine pausa
se tu mi dai la nausea
con stuoli di avvocati
querele e un'altra causa
eppure ipse iure
senza più paure
sentenze inopportune
come fossero una scure,
due pesi e due misure
come ai tempi dell'impero
al tempo degli schiavi
giù dal continente nero
due pesi e due misure
come Gabriele Sandri
come Aldo Bianzino(1)
come Cucchi Aldrovrandi

All'ombra dell'ultimo sole
all'ombra delle fanciulle in fiore
non ho ragione né torto
non sono vivo né morto

All'ombra dell'ultimo sole
all'ombra delle fanciulle in fiore
non ho ragione né torto
non sono vivo né morto
(1) Aldo Bianzino morto misteriosamente nel carcere perugino di Capanne, la notte del 14 ottobre 2007. Aldo, insieme a Roberta, era finito in carcere con l’accusa di possedere e coltivare alcune piante di marijuana e dal quel luogo non è più uscito vivo.
Si veda anche Per voce di Aldo

Contributed by dq82 - 2016/2/10 - 11:54



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org