Lingua   

Giulia

Michele Anelli
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Lettera dal finestrino (Ticino)
(Michele Anelli)
Resisterò
(Michele Anelli)


2015
Giorni usati

L’amianto è entrato nella vita delle persone portando tragicità, amarezza e solitudine. L’idea del brano è quella di rendere protagoniste le persone coinvolte: chi se ne sta andando, chi rimane. Il nome non è attribuibile ad uno specifico soggetto, chi lo pronuncia potrebbe trovarsi in entrambe le situazioni. Un dolore che non passa mai. Rialzarsi.
Fiori d’inchiostro a mezzanotte
scrivono verità nascoste
Piange un dio sulla strada
lacrime di incenso e rabbia
Hai sentito quel respiro
scivolare in un lamento
Hai stretto forte le sue mani
ingoiando l’ultimo pianto
Giulia
L’inferno sai può aspettare
Ogni giorno ha il suo sole
Ogni parola ha dentro un nome
Ti lascerò questa canzone
Giulia

inviata da dq82 - 16/1/2016 - 16:03



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org