Language   

Montana/Autumn/78

Manic Street Preachers
Language: English


Related Songs

Didn’t My Lord Deliver Daniel?
(Paul Robeson)
If You Tolerate This Your Children Will Be Next
(Manic Street Preachers)
Charles Windsor
(McCarthy)


[1998]
Parole di Nicky Wire
Musica di James Dean Bradfield e Sean Moore
B-side del singolo “If You Tolerate This Your Children Will Be Next”, estratto dall’album “This Is My Truth, Tell Me Yours”

 f You Tolerate This Your Children Will Be Next

Nell’autunno del 1978 Theodore Kaczynski - americano di origine polacca, precoce genio matematico e brillante docente alla prestigiosa Università di Berkeley fino al 1969, anno in cui si era dimesso da ogni incarico senza alcuna spiegazione – si isolò dal mondo ritirandosi a vivere in una capanna di legno, priva di luce e di acqua corrente, nei boschi intorno a Lincoln, nel Montana.
Kaczynski, che avrebbe potuto far parte dell’élite intellettuale statunitense, aveva deciso invece di sopravvivere di caccia e lavoretti occasionali, prendendo le distanze da tutto e da tutti.
Si seppe in seguito che buona parte del tempo l’aveva trascorsa scrivendo un documento, un vero e proprio manifesto, intitolato “Industrial Society and Its Future” (La società industriale e il suo futuro) in cui – sintetizzando – incitava l’umanità a rivoltarsi contro il sistema industriale e tecnologico che, secondo l’autore (ed il sottoscritto condivide in pieno), stava già allora minacciando non solo la libertà ma l’esistenza stessa del genere umano.



Il fatto è che la sua mente acutissima, la protratta solitudine, l’asprezza della vita scelta e forse anche certi esperimenti di controllo mentale, organizzati dalla CIA (il famigerato progetto MKUltra) cui era stato sottoposto da giovane studente, portarono Theodore Kaczynski a radicalizzare il suo pur condivisibile punto di vista, trasformandolo poco a poco in un bombarolo anarco-individualista, l’ultimo dei “Luddisti”.

Theodore Kaczynski nel 1978, all’inizio della sua carriera da terrorista

A partire dal 1978 Kaczynski cominciò a confezionare e spedire ad obiettivi precisamente individuati – facoltà universitarie, negozi di informatica, compagnie aeree – ordigni costruiti con materiali di recupero eppure via via sempre più micidiali, che nell’arco di 17 anni uccisero tre persone e ne ferirono, anche gravemente, molte altre. Tra le vittime, per esempio, i professori Galenter ed Epstein delle Università di Yale e di Berkeley; e Thomas J. Mosser, dirigente della Burson-Marsteller, una grossa società di marketing specializzata nel ripulire l’immagine di multinazionali coinvolte in scandali che avevano messo a repentaglio l’ambiente e la salute delle persone; o ancora Gilbert Brent Murray, presidente della potente lobby degli industriali del legname…



Nel 1995 Ted Kaczynski, ormai noto come “Unabomber” (dal codice con cui l’FBI identificava lo sconosciuto attentatore, UNABOM, “UNiversity and Airline BOMber”) decise di diffondere il suo manifesto. A partire da quel momento il cerchio intorno a lui, che fino a quel momento era riuscito a depistare ogni indagine, cominciò a chiudersi.



Kaczynski venne arrestato il 3 aprile 1996, nel suo malconcio capanno nel Montana.
Sconta diversi ergastoli nel carcere di massima sicurezza di Florence, Colorado.
Luddite lover
Forgiving father
Unhappy forever
Live it to where you can
Those skies must drive you wild
This earth around you
This silence around you
Be with the sky tonight

You've ruined more than you'll gain
Know what you mean, but not what you do
Nature will take care of itself
Your ego will destroy itself

Montana Autumn 78

Your life into the future
Maybe forty years
A life worth saving or lonesome ever more
The nothingness of truth
Or everlasting youth
Ideology or the ultimate thrill

You've ruined more than you'll gain
Know what you mean, but not what you do
Nature will take care of itself
Your ego will destroy itself

Montana Autumn 78

You've ruined more than you'll gain
Know what you mean, but not what you do
Nature will take care of itself
Your ego will destroy itself

Montana Autumn 78

Contributed by Bernart Bartleby - 2015/12/1 - 13:31



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org