Language   

La Madonna della FIAT (Profezia del riflusso)

Michele Luciano Straniero
Language: Italian



E se non vi basta la paga, operai,
e se vi annoiate o disoccupati,
venite a Torino, prendete il tranvai,
la nuova Madonna vi consolerà;

Una Madonna spider, modello centotrè (*)
sul Monte dei Cappuccini.

A quei sorveglianti, un tempo sì truci
han fatto dei corsi di fede profonda;
ormai circonfusi di mistiche luci
non fanno la spia, non fanno la ronda.

Una Madonna spider, modello centotrè
sul Monte dei Cappuccini.

Ma invece, con aria di pii sacrestani
faran processioni, giungendo le mani.
Venite alla FIAT, la gran cattedrale
profuma d’incenso e di carità.

Una Madonna spider, modello centotrè
sul Monte dei Cappuccini.
(*) Credo che l’autore si riferisse qui alla 1100/103 TV Spider, trasformabile con tratti americaneggianti, prodotta da FIAT a partire dal 1955 e fino al 1960.



Il ritornello non può non riportare alla mente (blasfemia! blasfemia!) la canzone “Che bambola!” del 1956, in cui Fred Buscaglione cantava: “Mi trovavo per la strada / circa all’una e trentatrè, / l’altra notte, / mentre uscivo dal mio solito caffè, / quando incrocio un bel mammifero / modello centotrè… / Che bambola!”


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org