Lingua   

Verso il sole

Eugenio Bennato
Lingue: Italiano, Swahili



Quando vola sui deserti
e sulle città di mare
quando sfreccia sopra i porti
sulle piste delle carovane
è una musica che parte
nella stessa direzione
verso nord o verso sud
verso il polo o verso il sole.

E io vulesse addeventare
quella rondine che vola
e che resta sempre in alto
pure quando si riposa
sopra il tetto di una casa
su una torre o un campanile
o su un filo della luce
sempre pronta a ripartire.

E quando parte vola vola notte e giorno
Africa Europa, Europa Africa e ritorno
e io che la guardo col mio sguardo occidentale
io che mi sento così libero di pensare
non avrò mai tutta la libertà
di quella rondine che libera se ne va.

Ae ae nimwambie nani
Sirisangu wuehe nimwambie nani.

Quella rondine che vola
con la forza delle sue ali
per raggiungere da sola
i parenti più lontani
è una musica che parte
nella stessa direzione
verso nord o verso sud
verso il polo o verso il sole.

E io vulesse addeventare
quella rondine che va leggera
al di là del temporale
al di là della frontiera
e quando è stanca di volare
resta in alto per capire
da che parte tira il vento
e quando è tempo di partire.

E quando parte vola vola notte e giorno
Africa Europa, Europa Africa e ritorno
e io che rimango nel mio regno occidentale
io che mi sento così libero di pensare
non avrò mai tutta la libertà
di quella rondine che libera se ne va.

Ae ae nimwambie nani
Sirisangu wuehe nimwambie nani
Sina baba wuala sina mama
Sirisangu wuehe nimwambie nani.

Quando vola sui deserti
e sulle città di mare
quando sfreccia sopra i porti
sulle piste delle carovane
la mia anima riparte
nella stessa direzione
verso nord o verso sud
verso il polo o verso il sole.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org