Language   

The AIM Song

Anonymous
Language: North American Indian (Anishinaabe)

List of versions


Related Songs

Tunkasila wamayanka yo
(Anonymous)
Hey, Mr. President
(Peter La Farge)
Ghost Dance
(Robbie Robertson)


[1972?]
Canto privo di titolo e costituito da suoni non lessicali. La scelta è deliberata, visto che l’intento era quello di creare un canto unitario intertribale. La paternità è incerta ma è attibuibile a uno o più dei membri fondatori dell’American Indian Movement (AIM), organizzazione di difesa (e di autodifesa) dei diritti dei nativi amercani nata nei primi anni 70. Proprio per questo, il canto è noto come “The AIM Song”.
La melodia si basa su quella di un antico canto d’onore Ojibwe/Chippewa.



Più recentemente Chi-bineshiinh ("Big Little-Bird"), nome indiano di Jim Northrup (1943-), scrittore e poeta nativo, ha composto per il canto un testo vero e proprio in “Anishinaabe” (letteralmente del “popolo delle origini”), dialetto appartenente alla famiglia delle lingue algonchine.

Presidio armato dell’AIM a Wounded Knee, South Dakota, 1973
Presidio armato dell’AIM a Wounded Knee, South Dakota, 1973



Il canto, interpretato da Milton 'Quiltman' Sahme, amico e collaboratore di John Trudell, è presente nella colonna sonora di “Incident at Oglala” (1992), documentario sulla vicenda dell’assassinio di due agenti federali avvenuto nell’estate del 1975 nella riserva di Pine Ridge, durante il durissimo confronto tra governo USA ed American Indian Movement (AIM, di cui all’epoca Trudell era dirigente e portavoce).



Per quel duplice omicidio fu poi condannato all’ergastolo Leonard Peltier, mitante dell’AIM, nel corso di una vicenda processuale molto controversa.
Peltier è recluso dal 1977, e sono ormai quasi 40 anni!
Maamwi g’da maashkozimi
Niizhwaasing shkode gii boodawaadwewaad
Boochigo Anishinaabemyaang
Mino bimaadziyaang
Mino bimaadziyaang

Contributed by Bernart Bartleby - 2015/9/23 - 13:58



Language: English

Traduzione inglese da Ojibwe.net
THE AIM SONG

Together we should be strong
The seventh fire has been lit by them
We have to all speak Anishinaabemowin
We are living well
We are living well

Contributed by Bernart Bartleby - 2015/9/23 - 14:20



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org