Language   

Il fiore del male

Casa del Vento
Language: Italian



Che diresti dei campi di grano
Trasformati in un letto in cemento
Dove il sogno correva lontano
Vi è un silenzio che pare un lamento.

Che diresti delle belle borgate
Trasformate in geometrie oscene
Popolate da uomini grigi
Ripulite e tenute bene.

Che diresti se dopo trent'anni
Ti dicessi che è rimasto uguale
Sei ancora a volare.

Il fiore del male
Lo soffia il cielo
Lo soffia il cielo
Il fiore del male lo soffia il cielo.

Che diresti di questa paura
Della fine della tradizione
Ammazzata ogni giorno da chi
Se ne vuole fare difensore.

Che diresti della morale
Dei ricatti della religione
Che il piacere è un peccato è una colpa
E che è giusto solo un tipo di amore.

Che diresti se dopo trent'anni
Ti dicessi che è rimasto uguale
Sei ancora a volare.

Il fiore del male
Lo soffia il cielo
Lo soffia il cielo
Il fiore del male lo soffia il cielo.

Il tuo folle amore
Si alzava e volava più in alto
Soffiato dal cielo.

Che diresti del potere di pochi
Che distrugge tutta la terra
Questo cielo che vomita fuoco
Civiltà che fabbrica guerra.

Il fiore del male
Lo soffia il cielo
Lo soffia il cielo
Il fiore del male lo soffia il cielo.

Lo soffia il cielo.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org