Language   

Colapesce: Maledetti italiani

GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG
Language: Italian



Sono sempre l’ultimo
a saper le cose,
è scoppiata la crisi mondiale
e io ero in cucina e mangiavo una mela.

Congratulazioni a voi!
Ma che bel bambino!
Insegnategli ad essere onesto
che i furbi combinano solo casino.

Maledetti italiani! Maledetti!
Maledetto me!
Maledetti italiani! Maledetti!
Maledetto me!

Ci sentiamo vittime,
ci sentiamo soli...
Si alza un tipo sospetto che grida,
“Fermi tutti, ci sono gli sconti da Zara!”

Questa volta paghi tu,
caro lestofante,
ti volevi imbucare alla festa
la famiglia che stimi non ti riconosce

Maledetti italiani! Maledetti!
Maledetto me!
Maledetti italiani! Maledetti!
Maledetto me!

La mafia è diventata pop,
la musica fa vittime.
Bastava più prudenza
e una città dell’estero
ti accoglierà con un sorriso...
Non sono un italiano vero

Sono sempre l’ultimo
e non mi dispiace:
a che serve arrivare per tempo
se alla fine chi ha vinto ha perso lo stesso?

Maledetti italiani! Maledetti!
Maledetto me!
Maledetti italiani! Maledetti!
Maledetto me!


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org