Language   

Velilla

Loris Vescovo
Language: Italian


Related Songs

Ci hanno insegnato
(Anonymous)
Koko Taylor: I’m a Woman
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)
My Name Is Sylvio
(Riccardo Scocciante)


[2014]
Parole di Loris Vescovo
Nell’album intitolato “Penisolâti”
Ispirata a e sulla melodia di “Africanina”, conosciuta anche come “Pupetta mora”, canzone del periodo fascista e coloniale scritta nel 1936 da Enea Malinverno con musica di C. Rampoldi (“Pupetta mora, africanina, tu della libertà sarai regina, col legionario liberatore imparerai ad amare il tricolore.”)

Penisolâti


Velilla, fusione di Velina e Balilla, è neologismo coniato da Loris Vescovo per definire il Ventennio di Berlussini (o Mussoloni, che dir si voglia)… La differenza è che quello di Benito a un certo punto finì a Dongo, con strascico simbolico a Piazzale Loreto; il Ventennio di Silvio pare invece non finire mai, e continuerà anche dopo la sua serena morte, quando si compirà definitivamente la sua reincarnazione al Potere, peraltro già tragicamente in atto.
Preghiamo per noi. Amen.

I canti del ventennio son proibiti
Fortuna non sentir ’sti strafalcioni
Ma sai quegli anni tornan come cicli
Colonialismo stile Berlussini

Rubietta mora, africanina
Tu della libertà sarai regina
Col cavaliere liberatore
Imparerai ad amare il B-colore

Due tappi ricordateli a memoria
Nell’Africoloniale hanno una storia
Romana civiltà questa missione
Ed ha fiorito nuova una canzone

Rubietta mora, africanina
Saprai baciare alla garibaldina
Col bel saluto alla sultana
Sarai cosi una giovane baggiana

Avanti Italia nuova pappatoria
All’armi bunga e voluttà littoria
Vittoria contro i media magrebini
E contro i sanzionisti Merkozyni

Rubietta mora, africanina
Piccolo fiore di una letterina
Labbra carnose dolce pupilla
Tutte le fiie si chiameran Velilla

Contributed by Bernart Bartleby - 2014/12/31 - 09:35



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org