Lingua   

Vom kriegerischen Lehrer

Bertolt Brecht
Lingua: Tedesco

Lista delle versioni e commenti


Ti può interessare anche...

Canto degli ultimi partigiani
(Franco Fortini)
Einkäufe
(Kurt Tucholsky)
Lontano lontano…
(Franco Fortini)


[1950]
Poesia di Bertolt Brecht
Musica di Hanns Eisler, nell’opera “Neue Kinderlieder”
Interpretata, per esempio, da Sonja Kehler ‎in “Sonja Kehler Singt Hanns Eisler”

Sonja Kehler Singt Hanns Eisler

Wilhelm Pieck (1876–1960), citato nella prima strofa, fondatore della lega Spartachista e dirigente comunista tedesco, fu il primo e unico presidente della Repubblica Democratica Tedesca, dal 1949 fino alla sua morte. La carica fu in seguito abolita.
Da war der Lehrer Huber
Der war für den Krieg, für den Krieg.
Wenn er sprach vom Alten Fritzen
Sah man sein Auge blitzen
Aber nie bei Wilhelm Pieck.

Da kam die Waschfrau Schmitten
Die war gegen Dreck, gegen Dreck.
Sie nahm den Lehrer Huber
Und steckt' ihn in den Zuber
Und wusch ihn einfach weg.

inviata da Bernart Bartleby - 30/10/2014 - 15:58



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Ruth Leiser e Franco Fortini, da “Brecht. Poesie e Canzoni”, Einaudi 1962 (terza edizione)

Brecht. Poesie e Canzoni
DEL PROFESSORE CHE AMAVA LA GUERRA

E c'era un professor Huber
che aveva per la guerra proprio un debole.
Se parlava del gran Federico,
dagli occhi, lampi che non vi dico.
E mai per Wilhelm Pieck.

Ma ecco Frau Schmitt la lavandaia
che aveva per le macchie proprio un debole.
E così Huber il professore
fu messo a mollo per poche ore
e semplicemente sparì.

inviata da Bernart Bartleby - 30/10/2014 - 15:58



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org