Language   

Araguaia

Ednardo
Language: Portuguese

List of versions


Related Songs

L'Internationale
(Eugène Pottier)
Apesar de você
(Chico Buarque de Hollanda)
In Roma fu rapito
(Anonymous)


[1979]
Parole e musica di Ednardo
Nell’album che porta come titolo il nome dell’autore.

Ednardo
Ednardo non è certo stato uno dei nomi più noti della MPB, ma nel 1979 scrisse questa canzone su fatti di cui all’epoca forse nemmeno il grande Chico Buarque sapeva nulla…



“Araguaya - A conspiração do silêncio” è il titolo emblematico di un film abbastanza recente (2004) diretto da Ronaldo Duque… Già, perché nella selva amazzonica, lungo il fiume Araguaia, a metà degli anni 60 venne creato un focolaio guerrigliero di matrice castrista-maoista, a partire dal quale il Partito Comunista brasiliano intendeva lanciare la Rivoluzione generale nel paese. Per l’esercito del regime fascista salito al potere con il golpe del 1964 la guerriglia di Araguaia divenne subito un’occasione di studio e di elaborazione delle tecniche contro-insurrezionali, affinate con gli istruttori statunitensi a Panama… Infatti, per qualche anno li lasciarono fare, si limitarono a studiare il fenomeno lasciando che i guerriglieri crescessero di numero (ma non furono mai che poche decine) e si organizzassero (ma non ebbero mai il sostegno della gente del luogo, che li tollerava ma che restava sempre diffidente rispetto alle intenzioni di quegli strani stranieri)…



Quando l’ultimo dell’anno 1971 i guerriglieri di Araguaia – tra di loro João Amazonas (1912-2002), il leader del partito - decisero che erano pronti per uscire allo scoperto (con una grande festa in cui si cantarono L’Internazionale e Apesar de você), il “focolaio d’infezione” venne ufficialmente scoperto e la “cura” ebbe inizio: una cura letale.



Dall’inizio del 1972 alla fine del 1974 furono lanciate non meno di tre operazioni militari in grande stile, con un totale di 5.000 soldati, con l’ordine di torturare e sterminare, scatenati contro un’ottantina di guerriglieri. Il quarto operativo ebbe luogo all’inizio del 1975 e fu, non a caso, denominato “Operação Limpeza”, che si trattava di cancellare ogni traccia di quel laboratorio di annientamento durante il quale erano stati eliminati non meno di 60 guerriglieri (dati sulle vittime tra i non combattenti: non pervenuti), due terzi dei quali catturati, torturati e assassinati.



Sulla repressione della “Guerrilha do Araguaia” calò il silenzio.



Solo a partire dal 2012, nell’ambito delle attività della Comissão Nacional da Verdade, il Governo brasiliano ha iniziato un’investigazione su quei fatti e la ricerca delle sepolture delle vittime.

Quando eu me banho no meu Araguaia
E bebo da sua água sangre fria
Bichos caçados na noite e no dia
Bebem e se banham eles são comigo

Triste guerrilha companheiro morto
Suor e sangue, brilho do corpo
Medo só
Mas se o corpo desse pó é pó
Um círio da luz dessa dor
Violento amor há de voar

Contributed by Bernart Bartleby - 2014/7/28 - 14:30



Language: Italian

Traduzione italiana di Riccardo Venturi
29 luglio 2014
ARAGUAIA

Quando mi bagno nel mio Araguaia
e dalle sue acque bevo sangue freddo
bestie braccate notte e giorno
bevono e si bagnano assieme a me

Triste guerriglia, compagno morto
sudore e sangue, splendore del corpo
solo paura
ma se il corpo desse polvere, è polvere
un cero della luce di questa pena,
violento amore, bisogna volare.

2014/7/29 - 11:51



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org