Lingua   

Tu si' lu giurici

anonimo
Lingua: Italiano (Lucano Campano Cilentano)



Tu si' lu giurici re li miei signori,
i' so' lo capo re li fuorilegge;
tu scrivi co' la penna e dai rulori,
i' vao ppe' lu munno senza legge.
Tu tieni carta, penna e calamaio
ppe' castia' a sti poveri pezzenti,
i' tengo povole e chiummo, quanno sparo:
giustizia fazzo a chi non tenenienti.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org