Language   

Cantata per Rocco Scotellaro

Quarto Stato
Language: Italian



Piangono i padri
la tua morte, Rocco
verde ginestra ormai incenerita
di pugni serrati la cena è imbandita.

Salta civetta
col suo volo grigio
capriccio dei santi è la tua danza amara
non serve la rabbia dei cani, è ormai vana.

Come sole accanito
che arde la terra
negli occhi quel giorno brillò la paura
si levò la coscienza tra le croci e le mura.

E la parola, l’azione
il foglio stampato
dove sta scritto bene di te contadino
il tuo destino è una cosa che vale.

Vale il tuo pane
vale il tuo giorno
ogni cosa sfinita che ti sta intorno
d’un figlio lontano vale il ritorno.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org