Language   

November

Ralph Chaplin
Language: English


Related Songs

Eight Hours
(Cincinnati’s University Singers)
La parabola dei Battagghi
(Talco)
That Sabo-Tabby Kitten
(Ralph Chaplin)


[1933]
Parole di Ralph Chaplin.
Sulla melodia di un inno ottocentesco di John Zundel.

IWW Songbook

22 novembre 1886, Thibodaux, Louisiana: sciopero dei tagliatori di canna. Tra i 30 e i 100 lavoratori, quasi tutti neri, vengono trucidati dai vigilantes organizzati da un giudice locale;

11 novembre 1887: esecuzione dei dirigenti radicali ed anarchici condannati – innocenti - per la strage di Haymarket Square a Chicago;

19 novembre 1915: fucilazione di Joe Hill da parte delle autorità dello Stato dell’Utah;

5 novembre 1916: Everett, Washington. Un gruppo di lavoratori dell’IWW in sciopero viene affrontato dalla polizia, che apre il fuoco uccidendone 11;

11 novembre 1919: Centralia, Washington. Membri dell’America Legion, fanatici nazionalisti, attaccano la sede dell’IWW. Il lavoratori si difendono. Tra di loro un veterano di guerra pluridecorato, Wesley Everest, che viene accusato dell’uccisione di quattro aggressori. Incarcerato, nella notte viene sequestrato, torturato, evirato e impiccato.

29 novembre 1919: Bogalusa, Louisiana. Alcuni lavoratori di una grande segheria, organizzati nella United Brotherhood of Carpenters, vengono uccisi dagli sgherri mandati dalla proprietà, la Goodyear Corporation.

21 novembre 1927 – Colorado. Durante uno sciopero di minatori, la polizia apre il fuoco uccidendone sei.

[Novembre 1932 – Germania: vittoria nazista alle elezioni federali: 11.737.395 milioni di voti (33,09%)]
Red November, black November,
Bleak November, black and red,
Hallowed month of Labor's martyrs,
Labor's heroes, Labor's dead.
Labor's hope and wrath and sorrow:
Red the promise; black the threat.
Who are we not to remember?
Who are we to dare forget?

Black and red, the colors blended,
Black and red the pledge we made:
Red until the fight is ended;
Black until the debt is paid.
Labor's hope and wrath and sorrow:
Red the promise; black the threat.
Who are we not to remember?
Who are we to dare forget?

Contributed by Bernart Bartleby - 2014/5/21 - 16:25



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org