Language   

Il canto di Rifondazione

Paolo Pietrangeli
Language: Italian



– Ricordi come si partì
per la scalata al cielo
felici di fermare chi
scambiava il falso e il vero?

– Ricordo come fosse ieri
eppure è già domani
bugie più affanni mille anni
da aprire con le mani

Chi non salta salterà con me
chi non salta pescecane è
chi non salta... è


Che l'uomo si liberi
è il primo bisogno
ci sveglia la vita
ci strappa dal sogno

e il profitto si inventa
lo schiavo globale
perciò è comunista
l'impegno reale

– Ritorno a casa come mai
mi pesa questa porta?
– Se sono solo affari tuoi
la tua speranza è morta

Se l'uomo combatte
se vince o soccombe
ciò che gli fu tolto
in pugno riprende

col vanto di chi
più è diverso e più è uguale
perciò è comunista
l'impegno ideale

– Non senti? C'è tuo figlio piange
vai a farlo stare zitto
– Lo so che adesso parlerai
dei conti e dell'affitto

Che scuola ci insegna
anche a disobbedire?
Che legge protegge
chi ha meno potere?

Compagni di un viaggio
che cambi il presente
perciò è comunista
l'impegno struggente

Nessuno è straniero
mai più un immigrato
ma nuovi cittadini
di un mondo tornato

in mano dell'uomo
non del capitale
perciò è comunista
l'impegno morale

L'Internazionale
fu vinta e vincerà


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org