Language   

Mattmark

Luigi Grechi
Language: Italian


Related Songs

Il chitarrista cieco
(Luigi Grechi)
Al di là del confine
(Luigi Grechi)


Un altra canzone sulla tragedia di Mattmark.
Luigi Grechi Dal LP:Accusato di libertà. 1976

Fa più caldo stasera
fra la roccia e la neve
E' contento Giuseppe
del vino che beve

Fra i compagni stasera
c'è aria di festa
Ed il vino di casa
da' un poco alla testa

Guarda lì sul tuo letto
quella foto di Rita
Questa sera mi sembra
proprio che rida

Lei che era sempre
così timida e seria
Ma guardala un po'
porca miseria...

L'hai lasciata da un pezzo
per venire quaggiù
Per mandarle ogni mese
qualcosa di più

Ma il più non bastava
già da molti anni
Lei rideva di meno
e stirava più panni

Fa più caldo stasera
tra la roccia e la neve
E' contento Giuseppe
del vino che beve

Sta in festa Giuseppe
che è l'ultima volta
Sta in festa Giuseppe
che il nemico ti ascolta

E il nemico lì fuori
è la grande montagna
Mattmark è il suo nome
vento caldo la bagna

E fu l'ultimo canto
a coprire quel tuono
Che vi tolse anche il tempo
di chiedere perdono

Fa più caldo stasera
tra la roccia e la neve
E' contento Giuseppe
del vino che beve

Fra i compagni stasera
c'è aria di festa
Ed il vino di casa
da' un poco alla testa

Contributed by Marcello Ambu - 2014/1/13 - 20:32



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org