Language   

Mimma e Balella (per Irma Bandiera e Gabriella Degli Esposti)

Banda POPolare dell'Emilia Rossa
Language: Italian


Related Songs

(R)Esistenza
(Tristano)
Compagna Teresa
(Il Teatro degli Orrori)
Non ti ricordi la notte fatale?
(N. Leoni)


[2013]
Dal disco intitolato “Rivoluzione permanente”
Testo trovato su Magazzini Sonori – la musica della Regione Emilia Romagna

Rivoluzione permanente

Canzone dedicata a due partigiane trucidate dai nazifascisti durante la guerra di Liberazione.
Di Irma Bandiera, nome di battaglia “Mimma” (uccisa a Bologna il 14 agosto 1944 dopo feroci torture), abbiamo già parlato a commento della canzone Compagna Teresa de Il Teatro degli Orrori.




Gabriella Degli Esposti, nome di battaglia “Balella”, era anche lei del bolognese, nativa di Crespellano dove, con il marito Bruno Reverberi, organizzò in casa propria una base della Quarta Zona della Resistenza e uno dei Gruppi di Difesa della Donna protagonisti, nel luglio del 1944, delle proteste di piazza per il pane e contro la guerra. Gabriella era anche madre di due bambini ed incinta di un terzo quando, nel dicembre del 44, fu catturata dalle SS: picchiata e torturata, perché rivelasse i nascondigli di suo marito e compagni, il 17 fu condotta in riva al fiume Panaro a San Cesario e lì fucilata insieme ad altri nove prigionieri. Il suo corpo fu trovato orrendamente mutilato, con gli occhi cavati, il ventre squarciato e i seni tagliati…
Poco era il tempo per le carezze
gli affetti racchiusi in un ideale
non si poteva star ferme a guardare
la fame la guerra e l'oppressore
partigiane indomite di libertà
una proletaria due volte è sfruttata
due volte il coraggio deve trovare
il patriarcato non le domò
solo nazista fu la paura
la vile paura che le trucidò

Contro fascismo e misoginia
non servon ministre della borghesia
nè mogli devote nè madri esemplari
le loro eminenze ai focolari

Si erano illusi d'averle fermate
padri padroni e padreterni
ma quell'aprile di rosso tuonò
il loro esempio ci guiderà
compagne di lotta e di libertà!

Contro fascismo e misoginia
non servon ministre della borghesia
nè mogli devote nè madri esemplari
le loro eminenze ai focolari

Evitateci i vostri anniversari
patria retorica e falsità
non sono cadute al valor militare
ma per spezzare queste catene
per Mimma e Balella giustizia verrà!

Rivoluzione sia emancipazione
emancipazione rivoluzione
rivoluzione sia emancipazione
emancipazione rivoluzione

Nè mogli devote nè madri esemplari
che rivoluzione sia emancipazione

Contributed by Bernart Bartleby - 2013/12/6 - 10:24



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org