Language   

Testamento di Giovanni Passannante, anarchico italiano

unòrsominòre
Language: Italian



Io ti ucciderò,
con un coltello nel fianco,
con un colpo nel cranio
giuro lo farò,
decidere cosa è giusto
e farlo senza paura del resto,
senza temere più nulla c
ompiere il gesto che ho aspettato già troppo,
senza temere l'osceno clamore
il berciare scomposto.

Porco di un dio
io non amo il mio padrone,
io non ti sarò fedele,
non ti resterò a guardare
quando parli dal tuo balcone,
mostri i denti e mi fotti il pane, i
o non starò a guardare
non starò a guardare,
ecco perché io lo farò,
guardando dritto negli occhi
che tu possa vedermi
giuro lo farò,
davanti a tutti i tuoi sbirri.

Se solo potessi dirvi
che conta solo non restare fermi,
che è meglio morire che vivere servi,
che dalla mia prigione
dove impazzisco
da questa prigione
io voialtri cani vi compatisco.


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org