Language   

Ghetto

Statuto
Language: Italian

List of versions


Related Songs

איך פֿור אין קעלצער קאַנט
(Yankele Hershkovits [Yankele Hershkowitz] / יאַנקעלע הערשקאָװיץ)
Baby Boy
(Rival Sons)
Alta Velocità
(Statuto)


Zighidà
(1992)

Statuto
Lui non si è mai chiesto perché non sorride mai,
ma ogni giorno vive una tragica realtà.
Dormono ammassati in una stanza che non c'è.
Dentro a quelle case non c'è aria da sprecar

Lui è un ragazzo del ghetto,
schiavo di metropoli.
la sua vita è dentro al cemento,
la sua vita non cambierà mai,
la sua vita è solo nel ghetto

Sono tutte uguali quelle case dormitorio,
la città per lui è un racconto di papà.
Non lo vogliono le scuole, non lo fanno lavorar,
il ragazzo nato al ghetto è già un mostro a quell'età.

Lui è un ragazzo del ghetto,
schiavo di metropoli.
la sua vita è dentro al cemento,
la sua vita non cambierà mai,
la sua vita è solo nel ghetto

Gli daranno della droga per poterlo controllar.
Lo faranno rimbambire, gli diranno di morire.
Troppo povero per vivere, troppo onesto per rubare,
dentro al ghetto non si vive, solo morte ci sarà!

Lui è un ragazzo del ghetto,
schiavo di metropoli.
la sua vita è dentro al cemento,
la sua vita non cambierà mai,
la sua vita è solo nel ghetto

Contributed by DonQuijote82 - 2013/7/20 - 11:32


La canzone de The Jam, scritta da Paul Weller, che ispirò “Ghetto” degli Statuto:

TOWN CALLED MALICE

Better stop dreaming of the quiet life -
cos it's the one we'll never know
And quit running for that runaway bus -
cos those rosey days are few
And - stop apologising for the things you've never done,
Cos time is short and life is cruel -
but it's up to us to change
This town called malice.

Rows and rows of disused milk floats
stand dying in the dairy yard
And a hundred lonely housewives clutch empty milk
bottles to their hearts
Hanging out their old love letters on the line to dry
It's enough to make you stop believing when tears come
fast and furious
In a town called malice.

Struggle after struggle - year after year
The atmosphere's a fine blend of ice -
I'm almost stone cold dead
In a town called malice.

A whole street's belief in Sunday's roast beef
gets dashed against the Co-op
To either cut down on beer or the kids new gear
It's a big decision in a town called malice.

The ghost of a steam train - echoes down my track
It's at the moment bound for nowhere -
just going round and round
Playground kids and creaking swings -
lost laughter in the breeze
I could go on for hours and I probably will -
but I'd sooner put some joy back
In this town called malice.

Bernart Bartleby - 2014/2/25 - 13:27


Dall'album "The Gift" del 1981.

Town Called Malice
The Gift


Bernart Bartleby - 2014/2/25 - 13:31



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org