Language   

Industrial Disease

Dire Straits
Language: English

List of versions


Related Songs

Ride Across the River
(Dire Straits)
Brothers In Arms
(Dire Straits)


‎[1982]‎
Parole e musica di Mark Knopfler
Nell’album “Love Over Gold”‎




Un ironico sguardo sugli effetti della crisi industriale britannica dei primi 80: scioperi, disordini, ‎repressione e malattie fisiche e psichiche…‎
Warning lights are flashing down at quality control.‎
Somebody threw a spanner and they threw him in the hole.
There's rumors in the loading bay and anger in the town.
Somebody blew the whistle and the walls came down.
There's a meeting in the boardroom. They're trying to trace the smell.
There's leaking in the washroom. There's a sneak in personnel.
Somewhere in the corridors, someone was heard to sneeze.
Goodness, me! Could this be industrial disease?

The caretaker was crucified for sleeping at his post.
They're refusing to be pacified. It's him they blame the most.
The watchdog's got rabies. The foreman's got the fleas,
And everyone's concerned about industrial disease.
There's a panic on the switchboard. Tongues are tied in knots.
Some come out in sympathy. Some come out in spots.
Some blame the management, some the employees,
And everybody knows it's the industrial disease.

The work force is disgusted, downs tools, and walks.
Innocence is injured. Experience just talks.
Everyone seeks damages and everyone agrees
That these are classic symptoms of a monetary squeeze.
On ITV and BBC, they talk about the curse.
Philosophy is useless. Theology is worse.
History boils over. There's an economics freeze.
Sociologists invent words that mean industrial disease.

Doctor Parkinson declared, "I'm not surprised to see you here.
You've got smoker's cough from smoking, brewer's droop from drinking beer.
I don't know how you came to get the Bette Davis knees,
But worst of all, young man, you've got industrial disease."
He wrote me a prescription. He said, "You are depressed,
But I'm glad you came to see me to get this off your chest.
Come back and see me later. Next patient, please!
Send in another victim of industrial disease."

I go down to Speaker's Corner. I'm thunderstruck.
They got free speech, tourists, police in trucks.
Two men say they're Jesus. One of them must be wrong.
There's a protest singer singing a protest song. He says,
‎"They wanna have a war so they can keep us on our knees.
They wanna have a war so they can keep their factories.
They wanna have a war to stop us buying Japanese.
They wanna have a war to stop industrial disease.

They're pointing out the enemy to keep you deaf and blind.
They wanna sap your energy, incarcerate your mind.
They give you Rule Britannia, gassy beer, page three,
Two weeks in España, and Sunday striptease."
Meanwhile the first Jesus says, "I'd cure it soon.
Abolish Monday mornings and Friday afternoons."
The other one's out on hunger strike. He's dying by degrees.
How come even Jesus gets industrial disease?‎

Contributed by Bernart - 2013/7/17 - 15:41



Language: Italian

Versione italiana di Franzatec
MALATTIA INDUSTRIALE

Le spie lampeggiano al controllo qualità.
Qualcuno ha gettato una chiave inglese e lo hanno buttato nel buco.
Ci sono voci nell’hangar di caricamento e rabbia nella città.
Qualcuno ha suonato il fischietto e le pareti sono cadute.
C'è una riunione nella sala del consiglio.
Stanno cercando di rintracciare l'odore.
Ci sono perdite nel bagno.
C'è una spia nel personale.
Da qualche parte nei corridoi, qualcuno fu sentito starnutire.
Bontà, io! Potrebbe essere una malattia industriale?

Il custode fu crocifisso per aver dormito al suo posto.
Si rifiutano di essere riappacificati. È lui che incolpano di più.
Il cane da guardia ha la rabbia. Il caporeparto ha le pulci.
E tutti sono preoccupati per le malattie industriali.
C'è un panico sul centralino. Le lingue sono legate a nodi.
Alcuni escono in simpatia. Alcuni escono a chiazze.
Alcuni incolpano la direzione, alcuni i dipendenti.
E tutti sanno che è la malattia industriale.

La forza lavoro è disgustata, abbassa gli strumenti e cammina.
L'innocenza è ferita. L’esperienza si limita a parlare.
Tutti cercano danni e tutti sono d'accordo.
Che questi sono i classici sintomi di una pressione monetaria.
Su ITV e BBC, parlano della maledizione.
La filosofia è inutile. La teologia è peggio.
La storia diventa ingestibile. C'è un congelamento dell'economia.
I sociologi inventano parole che significano malattia industriale.

Il dottor Parkinson dichiarò: "Non sono sorpreso di vederti qui. Hai fumato la tosse del fumatore, il birraio è caduto dal bere birra.
Non so come sei venuto a prendere le ginocchia di Bette Davis.
Ma peggio di tutto, giovanotto, hai una malattia industriale.”
Mi ha scritto una prescrizione. Ha detto: "Sei depresso,
Ma sono felice che tu sia venuto a vedermi per toglierti questo peso dal petto.
Torna indietro e vedimi più tardi. Il prossimo paziente, per favore!
Manda un'altra vittima di una malattia industriale. "

Vado allo Speaker's Corner. Sono stupefatto.
Hanno ottenuto la libertà di parola, i turisti, la polizia nei furgoni.
Due uomini dicono di essere Gesù. Uno di loro deve dire il falso.
C'è un cantante di protesta che canta una canzone di protesta.
Lui dice, "Vogliono una guerra in modo che possano tenerci in ginocchio. Vogliono una guerra in modo da poter mantenere le loro fabbriche. Vogliono una guerra per impedirci di comprare il giapponese.
Vogliono una guerra per fermare la malattia industriale.

Stanno indicando il nemico per tenerti sordo e cieco.
Vogliono indebolire la tua energia, incarcerare la tua mente.
Ti danno Rule Britannia (un canto patriottico), birra gassosa, pagina tre, Due settimane in Spagna e uno spogliarello domenicale.
Nel frattempo il primo Gesù dice: "Lo curerei presto.
Abolire il lunedì mattina e il venerdì pomeriggio. "
L'altro è in sciopero della fame. Sta morendo pian piano (lett:gradualmente).
Come mai persino Gesù si ammalerà della malattia industriale?

Contributed by Franzatec - 2019/3/16 - 17:08



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org