Language   

AK-47

Perduellio
Language: Italian



[Raffiche di mitra e pianto di un bambino]

Ci sono dei bambini nell’Europa dell’est
scoperchiano tombini a Bucarest
si calano nel buio senza paura
e vivono giù in fondo nella fognatura

Ci sono dei bambini e sono tanti ancora
carne da turismo per le vie di Bangkok
per fame i genitori li vendono per niente
e l’orco dall’Italia è il miglior acquirente

AK... AK-47
AK... AK-47

E noi civili e ricchi in ciò non ci riconosciamo
quel mondo ci interessa solo se ci guadagniamo
dal Villaggio Globale siamo stati conquistati
interessati a niente se non a divi brizzolati

AK... AK-47
Oh, AK... AK-47

A Napoli i bambini fanno le vedette
manovalanza fresca del sistema
dai grandi spacciatori prendon le paghette
perchè sanno fischiare quando si mette male

AK... AK-47
Oh, AK... AK-47

Ma per noi la libertà è la scelta del supermercato
che sia di frutta fresca o di qualche ricco candidato
il trionfo dei mediocri, i criceti ipnotizzati
interessati a niente, divi brizzolati

AK... AK-47
Oh, AK... AK-47

In Africa i bambini vengono addestrati
a uccidere spietati come i soldati
danno loro in dotazione armi ultraleggere
perchè quelle più pesanti non le sanno sostenere

AK-47, automatica, leggera
Rashid la può usare da mattina a sera
e se è ancora troppo piccolo e a sparare non è in grado
lo mandano a scovare le mine anti-uomo
e se poi salta in aria come accade a tutti quanti
che importa? Tanto lì di Rashid ne nascono tanti...

AK... AK-47
Oh, AK... AK-47

AK... AK-47
Oh, AK... AK-47... Oh...


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org