Language   

Mi hanno rubato il prete

Altera
Language: Italian



(Intro – voce narrante): 1 luglio luglio 1970: l’intero quartiere del Carmine, a Genova,
scende in piazza per protestare contro l’allontanamento del vice parroco Don Andrea
Gallo da parte della Curia. Un bambino piangeva sugli scalini della chiesa; ad un vigile che
gli chiese perché rispose “mi hanno rubato il prete!”


“Hanno fatto un deserto
e lo hanno chiamato pace”
Leggevo su un cartello
ed ero piccolo
ed ero piccolo…
Sotto la chiesa nella piazza
tante persone
scese dalle case
come un temporale,
come un temporale..
Dicono che il prete se ne deve andare
dicono che le questioni sociali
in chiesa non ci devono entrare
Seduto per terra
piangevo
in questa giornata popolare
e intanto ripetevo:
Mi hanno rubato il prete che parlava dell’amore
Mi hanno rubato il prete ed è stato monsignore!
Dentro a quel deserto
ci son finito io
sale, fuoco e lacrime
le sole compagnie,
le sole compagnie…
Incontri senza occasioni,
rivoli di miseria
muovono senza quiete
in questa vita agra,
in questa vita agra…
Ma vedo l’uomo che cammina con gli ultimi
quello che sta in fondo alla fila
quello che si sporca le mani
e l’uomo che parla troppo
Il Vangelo in una mano
il giornale nell’altra
angelicamente anarchico
mi sorrideva
Mi hanno rubato il prete che parlava dell’amore
Mi hanno rubato il prete ed è stato monsignore!…

Don Andrea Gallo:

“Quel giorno c'erano proprio tutti... quel luglio del '70... lo spedizioniere... il professore
universitario... vedere il portuale, il fabbro ferraio della piazza, vedere la vecchietta che
gridava e piangeva... e i bambini... i più poveri del quartiere o magari figli di una
prostituta... insieme al figlio di un professionista... una dimostrazione d'affetto straordinaria.
Senza quello sradicamento forzato forse... la mia strada sarebbe stata diversa... Il mio
dissenso dalle gerarchie ecclesiastiche, come allora, è rimasto, ma è per me un un atto di
fedeltà ai principi fondamentali della Chiesa”



Ho ritrovato il prete che parlava dell’amore
Ho ritrovato il prete, son contento, monsignore!
Ho ritrovato il prete che parlava dell’amore
Ho ritrovato il prete... “


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org