Language   

Lettera di Woody Guthrie al giudice Thayer

Cesare Basile
Language: Italian


Related Songs

Caminanti
(Cesare Basile)
Tutto è finito, la morte è ormai decisa
(Anonymous)
Old Judge Thayer
(Woody Guthrie)


[2013]

Album : Cesare Basile

cesare-basile-musica-s t

Liberamente ispirata a Old judge Thayer


Album Cesare Basile (2013)

A quasi due anni di distanza dal precedente album "Sette pietre per tenere il diavolo a bada" (urtovox 2011) ecco tornare CESARE BASILE con un pugno di 10 ottime canzoni,per nulla rassicuranti o piegate al benché minimo bisogno di assecondare chissà quale trend cantautorale dell'ultima ora.
Conosciamo bene Basile,un vero outsider,un fuoriclasse che brilla nel novero dei grandi autori italiani per l’eleganza,la classe e il modo,pur se cruento e "sanguinario", con cui continua a raccontarci la sua musica e le sue storie. Storie questa volta frutto del suo ritorno in Sicilia,del suo impegno nell’ambito dell’Arsenale (federazione siciliana per le arti e la musica) e del teatro Coppola occupato di Catania.

Introduzione e sfida - Parangelia (per Katerina Gogou) - Canzuni addinucchiata - Nunzio e la libertà - Maliritta carni - Minni spartuti - L’Orvu - Caminanti - Lettera di Woody Guthrie al giudice Thayer - Sotto i colpi di mezzi favori

Vorrei cantare
la storia di quegli uomini in piedi
ma non ho tempo
che i tuoi sbirri
già mi corrono dietro
delle menzogne
tessute fitte insieme al rame
fino alla sedia che salda il conto
ai prigionieri

Giudice giusto
il loro sangue
è andato fra la gente
lesto e veloce
più del lampo
della scarica
più della mano che
firma la morte
e si nasconde
nelle tue tasche
cercando le
chiavi di casa

Giudice giusto
dagli occhi tristi
e il vento
alla catena
ho questa storia
e il vino nero
di chi
resta in piedi
ho questi nervi
che non han figli
da farsi perdonare
giudice giusto
dei nostri nervi

Contributed by adriana - 2013/4/25 - 09:00



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org