Language   

Nunzio e la libertà

Cesare Basile
Languages: Italian, Sicilian



Nunzio ha un cuore di latta
e lo batte a grancassa
che la gioia di uno scemo
sa prendersi gioco del sangue
e per gioco a ogni testa che cade
lui gioca a fare la libertà

dalla terra rubata
si miete il diritto d'odiare
galantuomini attenti
che il vento stanotte ha la rabbia
e ci prende per mano
soffia dentro alle ossa
cantando così

Nun su' càusi li cammisi,
Li sbirrazzi tutti 'mpisi
Tutti 'mpisi li sbirrazzi,
Li piccieri nun su tazzi.
'E nutara cutiddati,
Li cutedda nun su 'spati.
Nun su' spati li cutedda,
Lu panaru 'unn'è crivedda.

Sulla nuova bandiera
c'è scritto di farsene vanto
che la guerra dei miseri
salva l'onore del mondo
e un tamburo di latta
dentro il cuore di Nunzio
fa la sua libertà

Generale che porti
i colori di questa bandiera
perché chiami canaglie
i villani che l'hanno cucita
ora spara a uno scemo
al suo cuore di latta
che canta così

'E parrini lampi e trona,
C'è cu canta c'è cu sona,
C'è cu sona c'è cu canta,
C'è cu scippa c'è cu cianta.
Cavaleri arsi tutti,
Cu ni scorcia cu ni futti.
Cu ni futti cu ni scorcia,
Lu lampiuni nun è torcia.

E' lu chiummu ca mi ràzzia
u to sdingu ca mi sazia
sugnu Nunziu, Maistà
iu ma fici a libbertà


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org