Language   

Liberi tutti

Subsonica
Language: Italian

List of versions


Related Songs

We've Sung A Song Of Sadness
(The Nuns of Drapchi Prison / Le monache del carcere di Drapchi)
Nella mia ora di libertà
(Fabrizio De André)
Sole silenzioso
(Subsonica)


da "Microchip Emozionale" (1999)
con Daniele Silvestri
liberituttising


Questa mancava proprio. Liberi tutti dalle galere, reali e metaforiche. Dalle bugie, dai debiti, da gerarchie, dagli obblighi e dai pulpiti
Mani in alto fuori di qua
Non resteremo più prigionieri
Ma evaderemo come Steve McQueen
O come il grande Clint in "Fuga da Alcatraz"
Senza trattare niente con chi
Ha già fissato il prezzo al mercato
Nei nostri sogni e dentro ai nostri giorni e per la nostra vita

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Dai virus della mediocrità
Dai dogmi e dalle televisioni
Dalle bugie, dai debiti, da gerarchie, dagli obblighi e dai pulpiti
Squagliamocela
Nei vuoti d'aria della realtà
Tracciamo traiettorie migliori
Lasciando le galere senza più passare dalla cassa

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Da ciò che uccide te e tutto ciò che ho intorno

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Da ciò che uccide te e tutto ciò che ho intorno
Dall'uomo che non è padrone del suo giorno
Da tutti quelli che inquinano il mio campo
Io mi libererò perché ora sono stanco

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

2012/5/3 - 23:00



Language: Italian

Versione live Subsonica e Daniele Silvestri, concerto del 1° maggio 2019, Piazza San Giovanni, Roma
al minuto 10:50
RaiTv
LIBERI TUTTI

Mani in alto fuori di qua
Non resteremo più prigionieri
Ma evaderemo come Steve McQueen
O come il grande Clint in "Fuga da Alcatraz"

Senza trattare niente con chi
Ha già fissato il prezzo al mercato
Nei nostri sogni e dentro ai nostri giorni e per la nostra vita

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Dai virus della mediocrità
Dai dogmi e dalle televisioni
Dalle bugie, dai debiti, da gerarchie, dagli obblighi e dai pulpiti
Squagliamocela
Nei vuoti d'aria della realtà
Tracciamo traiettorie migliori
Lasciando le galere senza più passare dalla cassa

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Da ciò che uccide te e tutto ciò che ho intorno

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Da ciò che uccide te e tutto ciò che ho intorno
Dall'uomo che non è padrone del suo giorno
Da tutti quelli che inquinano il mio campo
Io mi libererò perché ora sono stanco
Subsonica con me a Piazza San Giovanni
li guardo e penso che sono passati gli anni
eppure il bello è che siamo qui davanti
a dimostrare che noi non siamo ancora stanchi

Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi tutti
Liberi, liberi, liberi
Liberi tutti

Contributed by Dq82 - 2019/5/2 - 11:03


Bravo, chiunque tu sia, o anonimo postatore!
Sentita mille volte e - chissà perchè - non ho pensato mai a contribuirla...
Molto bella
Grazie

Bartleby - 2012/5/3 - 23:15


Ciao Bartleby... l'anonimo sono io. Non l'avevo inserita prima perché ero convinto che ci fosse già (anch'io l'ho sentita mille volte)...

Lorenzo - 2012/5/4 - 09:26


E allora bravo Lorenzo, da buon fisico sei andato a riempire un bel buco di antimateria di quelli che, qui come altrove, inevitabilmente esistono...

Bartleby - 2012/5/4 - 09:35


Informatico, please. Per fare il fisico non c'ho il fisico. :)

Lorenzo - 2012/5/4 - 09:44


Beh, non avrai il fisico però sei in forma(tico)!

Bartleby - 2012/5/4 - 12:44


questa la rivendo!

Lorenzo - 2012/5/4 - 13:44


Liber* (quasi) tutt*

tranne i maro'


vista su un muro a Pisa.

CCG Staff - 2016/7/25 - 21:37



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org