Lingua   

Sant'Anna (di Stazzema)

Fabio Concato
Lingua: Italiano



Lo senti nonno che qualcuno arriva
ma non è niente nino non c'è nessuno
eppure sento un motore lontano
e altri rumori strani tra i cespugli.

Vieni di fuori nonno che quì qualcosa non va
ci sono dei signori e gridano in un altra lingua dimmi che cosa vorrà
forse il tempo di un lampo e sentire la vita che se ne va

E nel silenzio c'è una radio che canta
ti parlerò d'amore
si sente molto in quell'estate calda
non c'è più dolce cosa.

Cammino ed è la stessa strada che hai fatto anche tu
in braccio avevi una bambina tanto piccola e a me in mezzo all'inferno
e nemmeno scappare e l'ultima immagine è quella del mare.

Cammino ancora su quel sentiero
dall'alto guardo il mare
e un brivido s'arrampica alla schiena
m'inchino a ricordare.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org