Lingua   

Per amore del mio popolo

Alfonso De Pietro
Lingua: Italiano



Lenzuola bianche appese ai balconi
nel vento di marzo
le sacre sponde di un fiume in lacrime
che bagna un terra oltraggiata
che ha udito parola di vita di prete di strada
quella voce che trsccia un cammino
in un tragico vuoto di legalità

‘Per amore del mio popolo io non tacerò’
e avrò il coraggio di avere paura
e abbraccerò fino in fondo
la croce che dio ha scelto per me
e so che vi stupirò ma vi dirò (proprio io!)
‘non m'importa sapere chi è dio
a me importa sapere da che parte sta,
sapere da che parte sta’

E corre il sangue del giusto sui marmi
e sulle coscienze
sul freddo altare dell'indifferenza
è sacrificato ogni Cristo
che è carne viva nel mondo
denuncia e testimonianza
quella voce che scava profonda
indelebile lezione di dignità

‘Per amore del mio popolo io non tacerò’
e avrò il coraggio di avere paura
e abbraccerò fino in fondo
la croce che dio ha scelto per me
e so che vi stupirò ma vi dirò (proprio io!)
‘non m'importa sapere chi è dio
a me importa sapere da che parte sta,
sapere da che parte sta’

Lenzuola bianche appese ai balconi
nel vento di marzo
le sacre sponde di un fiume in lacrime
che bagna un terra oltraggiata...


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org