Language   

Teresa Batista

Massimiliano D'Ambrosio
Language: Italian


Related Songs

La Nave
(Massimiliano D'Ambrosio)
La ballata delle donne
(Edoardo Sanguineti)
An scathàn (Lo specchio)
(Massimiliano D'Ambrosio)


liberamente tratta dal libro “Teresa Batista, stanca di guerra” di Jorge Amado

margareth-menezes tereza batista
Col viso calmo le passa avanti
e sembra quasi che non la guardi
nera minaccia di voce dura
e la sua rabbia cambia in paura.
Nella penombra, mani proibite
un’attenzione che sfregia e uccide
madre l’inferno si sconta prima
cresce Teresa, schiava bambina.
Alba di vento, ombra indifesa
piccolo incendio, speranza arresa
terra lontana da immaginare
una bellezza da coltivare.
Ma il porco ha fretta di possederla
schiava Teresa, stanca di guerra
madre del samba, regina attesa
che non si inginocchia in nessuna chiesa

Da sguardi e lingue delle comari
non c’è distanza che ti ripari
è una sentenza senza sorpresa
un uomo lui, troia Teresa.
Ma nel deserto si vive appena
e un poco d’acqua è un fiume in piena
e al forestiero basterà poco
una scintilla e accende il fuoco.
Bocca di miele, mani d’argento
angelo in terra, padre del vento
dammi il tuo succo sciogli la brezza
dammi il mistero di una carezza.
La luna in festa non ha paura
lingua infuocata nella fessura
luce improvvisa amore in fasce
è già mattina quando rinasce.

Ma nel paese madri e zitelle
hanno mansioni di sentinelle
parte il biglietto linguaggio crudo:
“Becco, caprone e gran cornuto”.
Voce tremenda, urlo del mare
abituata a comandare
entra feroce spacca le porte
dietro di lui entra la morte.
L’angelo implora la faccia al muro
mentre la frusta gli bacia il culo
solo un istante di distrazione
e la fanciulla sgozza il padrone.
Nudo com’era fugge l’amante
lascia Teresa sciolta nel sangue
bocca di miele, mani d’argento
angelo fuori ma marcio dentro.

Lì dove il fiume si unisce al mare
dove ogni cosa è da immaginare
dorme Iansã, vergine eterna
dormi Teresa, stanca di guerra

Contributed by DonQuijote82 - 2011/9/18 - 16:27



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org