Language   

Stavo in bottega che lavoravo...

La Macina
Language: Italian (Marchigiano)



Stavo in bottega che lavoravo
niente pensavo di andare in pregiò
'riva 'na squadra de sbirreria
me porta via senza ragiò
e ppòi mi porta là 'n quella sala
dov'era solito lì interrogà
e ll'è vvenudo quel giovane bbello
solo per dije la verità
io la verità non l'ho mai detta
galera in vita mi condannò
tra preti e frati co'llo padre
dalle galere me liberò
poi mando a ddire ai miei compagni
che semo in tanti in questa pregiò
ssede 'na massa de razza de cani
che non avete 'na compassiò
ssede 'na massa de razza de cani
che non avete 'na compassiò


Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org