Language   

Symphony no.3 (The Symphony of Sorrowful Songs)

Henryk Górecki
Language: Polish

List of versions


Related Songs

Autsajder
(Dżem)
Torches
(Karl Jenkins)
My Ladie Careys Dompe
(GLI EXTRA DELLE CCG / AWS EXTRAS / LES EXTRAS DES CCG)


 Symphony no.3 (The Symphony of Sorrowful Songs)

La Sinfonia n°3 per orchestra e soprano, opus 36 - detta "The Symphony of Sorrowful Songs" (dei Canti Lamentosi) - è stata composta da Gorecki nel 1976 ed ha avuto molta notorietà nell'esecuzione della London Symphonietta diretta da David Zinman, con la voce della soprano Dawn Upshaw.

Tutti e tre i movimenti della Sinfonia parlano di figli strappati alla vita e alle loro madri da un nemico brutale: Maria di fronte alla croce, nel primo movimento (lo spunto è un poema polacco del XV secolo conosciuto come "Il lamento della Croce Santa"); una donna che piange il figlio ucciso forse in una ribellione e ne cerca il corpo insepolto, nel terzo movimento (ispirato ad una canzone popolare). Il secondo e centrale movimento è invece basato su una preghiera scritta nel 1944 sul muro di una cella di un carcere nazista a Zakopane, in Polonia, da una prigioniera di 18 anni, Helena Wanda Blazusiakówna, che di lì a poco sarebbe stata trasferita in un campo di internamento.

La Sinfonia di Gorecki costituisce anche la colonna sonora del documentario "Chernobyl Heart" di Maryann DeLeo, film - vincitore dell'Oscar nel 2004 - che descrive gli effetti della contaminazione nucleare sui bambini nati in quell'area
dell'Ucraina dopo il terribile incidente del 1986.

Qui informazioni più dettagliate sull'opera
Purtroppo mi tocca postare il testo in inglese perchè per il momento ho trovato solo quello...
I Lento - sostenuto tranquillo ma cantabile

Synku miły i wybrany,
Rozdziel z matką swoje rany,
A wszakom cię, synku miły, w swem sercu nosiła,
A takież tobie wiernie służyła.
Przemów k matce, bych się ucieszyła,
Bo już jidziesz ode mnie, moja nadziejo miła.

II Lento e largo - tranquillissimo


Mamo, nie płacz, nie.
Niebios Przeczysta Królowo,
Ty zawsze wspieraj mnie.
Zdrowaś Mario, Łaskiś Pełna.

III Lento - cantabile semplice

Kajze mi sie podziol
moj synocek mily?
Pewnie go w powstaniu
zle wrogi zabily.

Wy niedobrzy ludzie,
dlo Boga swietego
cemuscie zabili
synocka mojego?

Zodnej jo podpory
juz nie byda miala,
chocbych moje stare
ocy wyplakala.

Chocby z mych lez gorkich
drugo Odra byla,
jesce by synocka
mi nie ozywila.

Lezy on tam w grobie,
a jo nie wiem kandy
choc sie opytuja
miedzy ludzmi wsandy.

Moze nieborocek
lezy kay w dolecku,
a moglby se lygac
na swoim przypiecku.

Ej, cwierkejcie mu tam,
wy ptosecki boze,
kiedy mamulicka
znalezc go nie moze.

A ty, boze kwiecie,
kwitnijze w okolo,
niech sie synockowi
choc lezy wesolo

Contributed by Alessandro - 2006/4/27 - 11:40



Language: English

Traduzione inglese
1. Lento - sostenuto tranquillo ma cantabile

My son, chosen and loved,
Let your mother share your wounds
And since, my dear son,
I have always kept you in my heart,
And loyally served you,
Speak to your mother,
make her happy ,
Though, my cherished hope,
you are now leaving me.

2. Lento e largo - tranquillissimo

No, Mother, do not weep,
Most chaste Queen of Heaven
Help me always.
Hail Mary.

3. Lento - cantabile semplice

Where has he gone,
My dearest son?
Killed by the harsh enemy, perhaps,
In the rebellion.
You bad people,
In the name of the Holy God,
Tell me why you killed
My dear son.

Will I have his protection,
Even if I weep
My old eyes away,
Or if my bitter tears
Were to make another River Oder,
They would not bring back
My son to life.

He lies in the grave
I know not where
Though I ask people
Everywhere
Perhaps the poor boy
Lies in a rough trench
Instead of lying, as he might,
In a warm bed.

Sing for him,
Little song-birds of God,
For his mother
Cannot find him.
And God's little flowers,
May you bloom all around
So that my son
May sleep happily.

2019/3/31 - 21:28


penso di avere trovato su wikipedia il testo originale polacco. Prego Krzys o altri polacco-parlanti di controllare.

Lorenzo - 2019/3/31 - 21:30


Recentemente interpretata (in polacco!) dalla voce dei Portishead, la cantante Beth Gibbons

Beth Gibbons – Henryk Górecki: Symphony No. 3 (Symphony Of Sorrowful Songs)

2019/3/31 - 22:00


Si, il testo pare corretto al confronto con il testo postato sotto il video, dove nella prima parte mancano caratteri polacchi. Nei entrambi casi anche il testo della terza parte e' sprovvisto dei caratteri polacchi, ma e' una canzone popolare in dialetto silesiano e neccesiterebbe una trascrizzione adeguata che io non sono capace fare. Qui sotto metto una fatta da me a orecchio, secondo come viene cantata nel video. Comunque e' tutto relativo visto che la simfonia e' per il soprano e le parole sono trattate come suoni da emmettere, e tutto un vocalizzo, insomma.


Kajze mi sie podzioł
mój synocek miły?
Pewnie go w powstaniu
złe wrogi zabiły.

Wy niedobrzy ludzie,
dlo Boga świętego
cemuście zabili
synocka mojego?

Zodnej jo podpory
juz nie byda miała,
choćbych moje stare
ocy wypłakała.

Choćby z mych łez gorzkich
drugo Odra była,
jesce by synocka
mi nie ozywiła.

Lezy on tam w grobie,
a jo nie wiem kandy
choć sie opytuja
między ludźmi wsandy.

Moze nieborocek
lezy kaj w dołecku,
a mógłby se lygać
na swoim przypiecku.

Ej, ćwierkejcie mu tam,
wy ptosecki boze,
kiedy mamulicka
znaleźć go nie moze.

A ty, boze kwiecie,
kwitnijze w około,
niech sie synockowi
choć lezy wesoło



Aggiungo, che "famigerato" performer breslaviano Paweł Gura Górecki diverse volte ha dovuto smentire di essere in qualsiasi modo imparentato con il famoso compositore polacco.

Ciau

Krzysiek - 2019/4/1 - 10:27


Ah, ecco, nella prima parte del originale testo polacco, l'ultimo verso è superfluo. "Lament świętokrzyski" è il nome del "planctus" medievale polacco da cui viene questa strofa.
La terza parte, come ho già scritto è in dialetto slesiano di Opole (Ślůnsko godka)

Il testo viene da una canzone popolare nata durante le Rivolte nella Slesia tra il 1919 e il 1921.
Ho ascoltato i frammenti dell'esecuzione di Beth Gibbons su Spotify e devo dire che se la cava niente male con polacco.
Per lei è forse ancora più difficile che cantare in neapoletano per indimenticabile Anna German :-)

Krzysiek - 2019/4/1 - 18:53



Main Page

Please report any error in lyrics or commentaries to antiwarsongs@gmail.com

Note for non-Italian users: Sorry, though the interface of this website is translated into English, most commentaries and biographies are in Italian and/or in other languages like French, German, Spanish, Russian etc.




hosted by inventati.org